Kate Winslet e la sua rivincita contro chi la svalutava

A vederla, sempre splendida e bellissima, facciamo onestamente fatica a immaginarla una ragazzina grassa e complessata, eppure Kate Winslet si è raccontata a cuore aperto, durante la premiazione dei Batfa, per lanciare un messaggio a tutti quelli che si lasciano scoraggiare dalle critiche negative.

“A 14 anni, un insegnante d’arte drammatica mi disse che avrei fatto bene ad accontentarmi di interpretare personaggi di ragazze grasse. Guardami ora! Guardatemi ora!”, racconta fiera del suo percorso.

“Quello che mi sento di dire è che ogni giovane donna che è stata sminuita da un insegnante, un amico o persino un genitore non deve ascoltare nessuno. Semplicemente non ascoltate nessuno! Perché questo è quello che ho fatto io, non li ho ascoltati, ho continuato lungo la mia strada, ho superato tutte le mie paure, le mie molte insicurezze”, continua Kate, che nella sua vita ha già raggiunto traguardi notevoli.

«Ho 40 anni, i tempi dei personaggi perfettini forse sono finiti», ha raccontato invece sulla cover di Vanity Fair, aggiungendo però come per lei oggi sia tutto può facile anche perché può contare sul sostegno del marito e dei tre figli.

Next Post

Patrick Dempsey a C'è Posta per Te

L’attore Patrick Dempsey ospite a “C’è Posta per Te” per regalare un sorriso a due sorelle, Lisa e Simona, rimaste orfane di entrambi i genitori nel giro di 6 mesi nel 2013. Maria legge una commovente lettera scritta da Lisa a suo padre, subito dopo la sua morte. Nel frattempo […]