La nuova teoria su Greta Thunberg: è posseduta dal demonio

Redazione

In questi mesi in cui ha portato la sua battaglia per la salvaguardia del pianeta in giro per il mondo, Greta Thunberg è stata capace di toccare il cuore di milioni di persone, ma allo stesso tempo anche di scatenare le critiche più veementi e le accuse più inverosimili.

Sì, perché soprattutto in rete si sono sprecate le teorie complottistiche più fantasiose, ma l’accusa che in queste ore arriva da un esponente della Chiesa forse le supera tutte.
Greta Thunberg è “l’immagine più iconica della morte dell’Occidente” e potrebbe essere posseduta da uno “spirito demoniaco”: a dirlo il pastore evangelico conservatore del Colorado Kevin Swanson.

Amici, eccolo – ha detto Swanson durante il suo sermone del lunedì trasmesso via podcast su Generations Radio, riporta Newsweek -. Questo à il disfacimento del mondo occidentale. Ecco come appare“.

Il suo viso è contorto ed ha una forma orribile. Ha questi disturbi psichiatrici ed immagino che non sia un segreto” è un’altra frase incriminata, riferendosi alla sindrome di Asperger di cui soffre Greta.

Ora viene presa come fonte d’ispirazione, ma gli spiriti demoniaci la stanno usando per guidare il mondo, ovunque vada”, tuona ancora Swanson, facendo riferimenti anche a personaggi e creature bibliche per confermare le teorie.

Una teoria assurda, che ha indignato in molti e che sta facendo il giro del mondo attraverso i social.

Next Post

In Italia continua a crescere l’emigrazione

Quello che probabilmente la classe politica sa fare meglio, senza distinzione di partiti, di fazioni e di bandiere, è distogliere la popolazione dai problemi seri che il paese si trova ad affrontare. Negli ultimi anni hanno cercato di convincerci che la vera piaga dell’Italia, l’origine di tutti i mali, sia […]
In Italia continua a crescere emigrazione