La vita è solo una simulazione, le rivelazioni di Musk

Stiamo probabilmente vivendo in una simulazione continua, lo rivela il fantomatico Elon Musk.

Elon Musk pensa che probabilmente siamo tutti intrappolati in una pseudo esistenza simile al film “Matrix“.

L’universo ha 13,8 miliardi di anni, quindi qualsiasi civiltà che possa sorgere in tutto il cosmo ha avuto tempi inimmaginabili per affinare il proprio know-how tecnologico, il fondatore e CEO di SpaceX ha spiegato la sua teoria.

Se si ragiona su un costante tasso di evoluzione tecnologica, i giochi saranno indistinguibili dalla realtà, o la civiltà finirà, una di queste due cose avverrà“, ha detto Musk. “Pertanto, stiamo molto probabilmente vivendo in una simulazione“.

Penso che si tratti solo di probabilità” ha aggiunto. “Potresti chiamarla realtà, o potresti chiamarlo multiverso“.

Il “substrato” su cui queste simulazioni sono in esecuzione, qualunque esso sia, è probabilmente piuttosto noioso, almeno rispetto alle simulazioni stesse, Musk però ha anche obiettato.

Perché dovresti fare una simulazione noiosa? Realizzeresti una simulazione molto più interessante della realtà di base“, citando i videogiochi e i film attuali, che sono “distillazione di ciò che è interessante della vita “.

L’imprenditore miliardario è tutt’altro che solo in questa interpretazione; un certo numero di fisici, cosmologi e filosofi trovano convincente l’ipotesi della simulazione. Se anche una sola civiltà aliena avanzata con una predilezione per la creazione di simulazioni è mai emersa là fuori, il ragionamento fila.

Sarebbe difficile per gli abitanti di questi regni digitali scoprire la verità, perché tutte le prove che possono raccogliere sarebbero state probabilmente sviluppate proprio dai creatori.

In effetti, l’idea di simulazione è una delle tante possibili spiegazioni per il famoso paradosso di Fermi, che sostanzialmente chiede “Dov’è?” “Tutti” sono alieni, ovviamente.

Musk ha ribadito più volte anche le sue preoccupazioni sull’intelligenza artificiale non regolata e incontrollata; ha sottolineato che un futuro luminoso e attraente per l’umanità implica l’ esplorazione e la sistemazione di altri mondi , sia nel nostro sistema solare che oltre.

Musk ha anche parlato a lungo di Tesla, la compagnia di auto elettriche che gestisce, e della necessità che la nostra specie si “sganci” dai combustibili fossili. Musk descrive lo spostamento di massa dell’umanità dal suolo all’atmosfera nel prossimo futuro.

Loading...
Potrebbero interessarti

Cina, le emissioni di carbonio sono inferiori alle stime

L’allarme era stato lanciato, l’ultima volta, solamente qualche settima fa, ma sono…

Autovelox non tarati, le multe sono ritenute nulle

Una notizia che certamente aprirà la strada a una miriade di ricorsi:…