Leonardo di Caprio scampato tre volte alla morte

Il divo Leonardo di Caprio ha spaventato moltissimo i fans, svelando di essere scampato per ben tre volte alla morte.

L’attore non si è mai tirato indietro di fronte ai ruoli impegnativi, affrontando senza paura le sfide più estreme, ma a quanto pare anche nella vita privata ha vissuto esperienze al limite della follia.

“Mi sono trovato faccia a faccia con uno squalo, sono precipitato con un aereo e ho fatto fatica ad aprire un paracadute” ha raccontato in un’intervista rilasciata a Wired.

“I miei amici mi hanno bollato come la persona che non vogliono assolutamente vicino quando devono affrontare situazioni difficili perché io rischio ogni volta di diventare parte del disastro” ha confessato ancora  Di Caprio a Wired. “Se un gatto ha nove vite, credo di averne già consumate un po’ delle mie.”

Dei tre episodi quello più traumatico è quello in cui l’attore è quasi morto dopo che il suo paracadute si è annodato. “Non avevo pensato al paracadute di scorta, perciò credevo che saremmo morti. Il mio amico ha aperto il secondo paracadute e anche questo era annodato. Ha cominciato a scuoterlo in mezzo al nulla e alla fine è riuscito ad aprirlo e siamo planati verso la terra. La parte divertente è stata quando ha detto ‘Probabilmente ti romperai le gambe perché stiamo scendendo troppo velocemente'”.

Colpa della sorte o del suo comportamento esageratamente incauto? Noi nel dubbio gli suggeriamo di stare attenti, perché la fortuna non può sorridergli per sempre.

Next Post

Sigaretta elettronica contiene nicotina come quella tradizionale

La nicotina, a prescindere da come viene assunta, crea in ogni caso dipendenza. Se qualche anno fa è stato boom della sigaretta elettronica, che avrebbe dovuto aiutare molti a smettere con le tanto nocive sigarette tradizionali, ora pare che anche le elettroniche creino dipendenza, proprio alla pari di quelle che […]