Linda Evans da Dynasty all’arresto per guida in stato di ebbrezza
linda evans arresto guida in stato di ebbrezza

Dalla ribalta internazionale ottenuta negli anni 80 dopo aver interpretato il ruolo di Krystle Carrington nella serie tv “Dynasty” all’arresto.

Linda Evans, attrice statunitense nata nel 1942, oggi 74enne, è riuscita a tenere segreto per ben tre anni il suo arresto per guida in stato di ebbrezza, lo rivela il magazine RadarOnline che cita i rapporti di polizia ottenuti per l’arresto nel 2014.

Nel rapporto ufficiale, si legge su RadarOnline, Linda Evans stava guidando la sua Jeep Cherooke sotto il limite dei 50mph andando alla deriva come una barca senza comandante, senza cintura di sicurezza la guida era irregolare e viaggiava uscendo dalla propria corsia.

Queste le parole scritte nel verbale al momento dell’arresto dell’attrice, l’ufficiale ha poi proseguito scrivendo nel rapporto: “Temevo per l’incolumità delle persone”, successivamente un secondo agente, dopo aver fermato l’attrice, rivela di aver trovato un sacchetto con 29 pillole di colore rosa che la stessa Linda Evans confermava essere per un amico che soffriva di mal di schiena.

Successivamente l’attrice avrebbe ammesso di aver preso sette pillole quella mattina, gli ufficiali di polizia hanno notato gli occhi spalancati e i vestiti sporchi, all’atto del fermo l’attrice non riusciva ad uscire dall’auto per paura di cadere, riferisce uno degli agenti nel suo rapporto.

Linda Evans era rimasta in libertà vigilata fino al 2016.

Loading...
Potrebbero interessarti

Fabrizio Corona e l’incontro glaciale con Borriello

Del resto lo aveva detto fin dal primo momento: nessuno sarebbe riuscito…

Naomi Campbell, foto choc in sedia a rotella

A pronunciare il suo nome, la si immagina camminare, con passo felpato,…