Lo smartphone problema per la postura dei ragazzi

Ormai è quasi un’impresa trovare un adolescente senza uno smartphone, e la maggioranza lo utilizza in modo incessante, i ragazzi difficilmente fanno a meno del proprio smartphone durante l’arco di tutta la giornata e anche nelle ore scolastiche.

Se molti sono i pro di un uso eccessivo del cellulare, tra questi figurano anche veri e propri problemi di salute: se l’uso dello smartphone provocasse addirittura, a lungo andare, la “gobba” ai nostri ragazzi?

Il chiropratico australiano James Carter, ad esempio, ha diffuso alcune radiografie con le quali mostra un mutamento nella postura e nella colonna vertebrale dei cosiddetti “nativi digitali”, ovvero i giovani sempre più impegnati davanti al pc e con lo smartphone in mano. Il fatto è che chi usa lo smartphone non lo tiene con le braccia alzate ad altezza occhi perché così si affatica, anche se sarebbe una postura più corretta.

“Negli ultimi due anni, soprattutto nei giovani , ho visto centinaia di colli così”, ha dichiarato Carter al Daily Mail Australia, specificando che ormai questa condizione di curva all’indietro è stata ribattezzata “text neck”, ovvero “collo da sms” proprio perché è una conseguenza di un piegamento innaturale della testa in avanti per leggere e rispondere agli sms.

Ma i danni provocati dall‘attività da smartphone non riguardano solo il collo. Secondo alcuni esperti possono avere come conseguenze artrosi, tendiniti, sindromi del tunnel carpale, epicondiliti.

Next Post

Varoufakis, 24mila euro per 22 minuti da Fabio Fazio

E arrivano i 24mila euro dati a Yanis Varoufakis per la partecipazione alla trasmissione di Fabio Fazio Che tempo che fa. I duri e puri della sinistra più intransigente mostrano i loro dati deboli. Parlano di uguaglianza di povertà, di situazioni estreme del popolo greco, di esigenza imprescindibile di tutela […]