Lo stress non è un buon alleato della dieta

Nonostante per molti la prova costume sia già stata affrontata, superata o meno, comunque per molti, uomini e donne, vi è l’esigenza di perdere qualche kg, per sentirsi in forma e a proprio agio con se stessi.

Diete da seguire pedissequamente, quantità pesate al grammo, sport giornaliero, eppure troppe volte si cala meno del previsto: e se non fosse solo tutto da imputare a dieta e movimento, ma un ruolo fondamentale lo avesse anche il benessere psicologico?

Secondo un studio condotto dall’Università di Zurigo e pubblicato sulla rivista Neuron,  lo stress è uno dei fattori che potrebbero farci mandare a monte la dieta intrapresa.

Nello specifico, i ricercatori hanno scoperto che anche uno stress moderato ha un effetto negativo sull’autocontrollo. Per far ciò hanno sottoposto 29 soggetti a una serie di test che prevedevano l’induzione di stress moderato in laboratorio. Al termine dei test i ricercatori hanno potuto osservare che chi era stato sottoposto al trattamento stressante era più propenso a scegliere un cibo malsano, rispetto a quelli che non erano stressati.

Talvolta quindi resistere alla tentazione di scegliere un cibo saporito e poco salutare rispetto a quello meno saporito e dunque più salutare, risulta parecchio difficile e questo dipende anche dal livello di stress presente nella nostra testa.

Loading...
Potrebbero interessarti

Tumore al colon retto, la ricerca si concentra sulla proteina Beta-Catenina

Il tumore al colon-retto è la neoplasia maligna dell’intestino crasso, risultante dalla…

Insonnia e depressione: quando si dorme poco il cervello soffre

Se si dorme poco il cervello ne risente: i problemi dell’insonnia e…