Lory Del Santo e Donald Trump: poteva essere la first lady?

Eleonora Gitto

Lory Del Santo e Donald Trump: la showgirl poteva essere davvero la first lady?

Lory Del Santo parla del suo primo incontro con Donald Trump a Un giorno da pecora, su Radiouno: “Sì, che roba…nella vita non bisogna mai lasciare nulla, bisogna buttarsi. Io prendo l’ascensore, di solito c’è uno in livrea che schiaccia i bottoni. Quel giorno non c’era nessuno, io entro e trovo Trump”.

“Arriviamo alla fine del grattacielo, dove c’era il suo appartamento, si aprono le porte e mi fa: signorina, scusi ma mi sta seguendo? Vuole venire con me? Io ho realizzato, ma ero confusa ed estasiata, ma non lo stavo seguendo”.

“Poi ci siamo rivisti, Trump mi ha chiamata, ero da un amico, in un appartamento che era in costruzione e c’erano degli operai. Loro hanno pensato che Donald fosse mio marito, e gli hanno fatto vedere i lavori che stavano facendo. Poi dopo siamo andati a cena insieme in un ristorante della Park Avenue”.

“Lui è un gran signore. Dopo la cena doveva succedere qualcosa, ma io dovevo partire il giorno dopo”.

Poi la Del Santo farfuglia qualcosa che non si capisce bene: “Non ce la faccio così, insomma, si capisce, se c’è una possibilità, i signori non mettono le mani addosso e lui ama molto farsi desiderare”.

Ecco, questa è Lory Del Santo, e quello è Donald Trump.

Next Post

Eleonora Brigliadori: L’anima di Umberto Veronesi farà ancora del male

Mutata completamente da quella che era la presentatrice e attrice di una volta, Eleonora Brigliadori è intervenuta sulla recente scomparsa dell’oncologo Umberto Veronesi. L’ex presentatrice e attrice ha voluto dire la sua attraverso la sua pagina ufficiale Facebook, in un primo momento con un post poi cancellato, ma successivamente pubblicando […]