Madonna: il produttore di Vogue vuole mezzo milione di dollari

Redazione

Circa mezzo milione di dollari, questa la cifra richiesta dal produttore della famosa hit “Vogue” della cantante Madonna.

Secondo quanto riportato dal magazine TMZ, il produttore del video “Vogue” la famosa hit degli anni 90 di Madonna, avrebbe chiesto i proventi per ben 500mila dollari, Shep Pettibone che, tra l’altro, ha collaborato con artisti del calibro di Janet Jackson e Paula Abdul, conferma che la WB Music Corp gli dovrebbe ancora una cifra molto consistente che riguarda i proventi della famosa hit.

Tutto sembrava filare liscio, come riporta TMZ, fino al 2012 anno in cui Shep Pettibone e WB Music Corp si sono ritrovati citati in giudizio con l’accusa di aver praticamente rubato la hit “Vogue”, il produttore Shep ne è uscito vittorioso confermando però che l’etichetta aveva speso più di 700mila dollari per fornire la relativa documentazione e vincere la causa.

Da allora Shep non avrebbe più ricevuto le royalty di “Vogue”, lo stesso produttore ha richiesto al somma di 500mila dollari ed ha confermato che il contratto con l’etichetta discografica non presuppone di trattenere le royalty del brano.

Next Post

Laura Torrisi, con Luca Betti ha dimenticato Pieraccioni

Leonardo Pieraccioni sarà sempre una persona importante nella sua vita, con cui mantenere un rapporto stretto e rispettoso anche per il bene della figlia che hanno in comune, ma coloro che speravano in un ritorno di fiamma dovranno mettersi l’anima in pace: Laura Torrisi ha chiuso definitivamente la sua storia […]