Mai mangiare mentre si cammina, ne risente la linea

Una dieta equilibrata, col giusto apporto di tutti i nutrienti, è fondamentale per vivere in salute e per mantenere una perfetta forma fisica, ma a quanto pare a incidere sulla linea non sono solamente gli alimenti assunti, ma anche il modo in cui si mangia.

Secondo uno studio della Surrey University qualsiasi forma di distrazione durante i pasti non aiuta il controllo e quindi si rischia di ingrassare: è facile che in ufficio o per strada si mangi più in fretta, peggio e soprattutto di più, abbruttendosi e finendo con il mangiare male e troppo, senza nemmeno le soddisfazioni che si potrebbero avere in altri luoghi.

Il team di studiosi inglesi afferma che chi vuole dimagrire dovrebbe concentrarsi sul piatto senza fare contemporaneamente altre cose, come anche stare alla scrivania davanti al computer o sulla poltrona guardando la tv.

E il rischio più alto se lo prende chi si sta nutrendo durante una passeggiata, perché unire le due attività moltiplica il desiderio di alimenti golosi, cioccolato in primis, più avanti nella giornata.

Potrebbero interessarti

Molti italiani preferirebbero non festeggiare il Natale

Natale provoca ansia e stress a molti italiani Natale è magico, è…

Omeopatia, per i medici non ci sono prove scientifiche a supporto

L’omeopatia (dal greco ὅμοιος, òmoios, «simile» e πάθος, pàthos, «sofferenza») è una pratica di medicina alternativa basata…