Malika Ayane porta per l’Italia la rivoluzionaria Evita

Per settimane si è preparata al suo primo debutto in un musical, un sogno che coltivava fin da piccola e per cui si è impegnata tantissima, e finalmente ha portato in scena la vita di una donna forte e passionale proprio come lei.

Malika Ayane ha vestito i panni di “Evita”, nel musical riportato in scena in italiano da Massimo Romeo Piparo: orchestra dal vivo, grande allestimento, e tanta emozione per il debutto del 9 novembre al Teatro della Luna di Milano.

«Se mi sono ispirata a Hillary Clinton? Non ce n’è stato bisogno: per interpretare un simbolo della politica al femminile come Evita mi è bastato studiarne la vita. È talmente sfaccettata: muoveva folle, faceva rivoluzioni. Non si sa se ha fatto più parlare di sé da viva o da morta. E ho imparato lo spartito», ha dichiarato la cantante circa il ruolo che oltreoceano è già stato di Madonna.

«Quando uscì il film nel’ 96 andavo alle medie. Ricordo di averlo visto al cinema Cavour — dice Ayane —. Dall’interpretazione di Madonna traspariva la determinazione del personaggio. Non avrei mai pensato che, vent’anni dopo, sarei stata io Evita. Intanto quel cinema l’hanno chiuso», aggiunge.

In questa vera e propria “opera rock”, tra le più famose e amate della storia del musical, Piparo ha curato ogni dettaglio, dalla regia all’adattamento in italiano, traducendo gli splendidi testi di tutte le 27 canzoni scritte da Tim Rice, tra cui ‘Don’t Cry for me Argentina’ e ‘You Must Love Me’.

Dopo il debutto milanese, il tour proseguirà a Genova (Politeama Genovese dal 29 novembre), a Firenze (Teatro Verdi dal 6 dicembre) fino ad approdare a Roma, sul palco del Teatro Sistina, dove lo spettacolo sarà in scena per tutto il periodo delle festività natalizie, a partire dal 14 dicembre (fino al 15 gennaio). Il tour italiano si chiuderà al Politeama Rossetti di Trieste (dal 18 gennaio).

Next Post

Rimini, il corpo mummificato era di una 19enne

Da segnalazioni fatte nel momento in cui si era recato alla questura di Varese per un documento di viaggio, è stato raggiunto l’ex fidanzato di Maria Pia Galanti ritrovata in stato di mummuficazione in un container in Santarcangelo. Il giovane di origini marocchino ha dato una svolta alle indagini sull’identità […]