Manchester, stupratore seriale ha violentato quasi 200 uomini
Manchester stupratore seriale ha violentato quasi 200 uomini

Nella stragrande maggioranza dei casi, quando si parla di stupri, sono ai danni di donne, ma questo non vuol dire che anche gli uomini non si ritrovino vittime di violenze sessuali, ed infatti il più “prolifero”  stupratore seriale della storia del Regno Unito aveva proprio gli uomini come suoi obiettivi.

Stupratore che però ora passerà il resto della sua vita in carcere: Reynhard Sinaga, un uomo indonesiano di 36 anni che i magistrati britannici hanno definito «lo stupratore seriale più attivo» del Regno Unito è stato condannato all’ergastolo per violenza e abuso sessuale nei confronti di 48 uomini.

Violentava uomini il più grande stupratore attivo del Regno Unito.

L’uomo è già stato giudicato per altri episodi e la polizia ritiene che il totale delle vittime sia di quasi 200.

Sinaga ha adescato in due anni e mezzo, tra il 2015 e il 2017, centinaia di uomini (il numero delle vittime accertate è arrivato quasi a 200, ma potrebbe salire ancora) fuori dai locali del centro di Manchester, per poi aggredirli sessualmente nel suo appartamento. 

Nella sua casa, infatti, li drogava sciogliendo vari sonniferi o altre sostanze nelle bevande, per poi stuprarli mentre erano incoscienti.

Molti uomini sono stati violentati mentre dormivano o russavano, come è stato dimostrato dai video che lo stesso Sinaga filmava in casa con due cellulari e che aveva salvato sul computer.

Loading...
Potrebbero interessarti

Nel 1981 in un romanzo era descritto il coronavirus

Si tratta di una incredibile e assurda coincidenza ma il famoso portale…

Animali nascosti nell’immagine, riesci a trovarli?

Questa complessa illusione ottica ha più di 10 animali nascosti. Quanti di…