Mangia sashimi, le viene estratto un verme dalla bocca

Redazione

L’episodio incredibile è accaduto ad una donna che si è ritrovata un verme di quasi 4 cm nella sua bocca.

Milioni di persone mangiano sushi e sashimi ogni giorno e di solito il cibo è innocuo e delizioso, per chi ama tale cucina.

Una donna di 25 anni di Tokyo, però, ha mangiato del sashimi, ignara del fatto che ospitasse Pseudoterranova azarasi , un tipo di nematode parassita. A volte possono risiedere in pesci oceanici crudi o poco cotti.

Mentre ci sono stati casi in cui il verme è stato trovato nello stomaco di una persona, è incredibilmente raro che venga rimosso da dove è stato scoperto nel corpo di questa donna.

Il caso è stato presentato nell’American Journal of Tropical Medicine and Hygiene .

La 25enne ha riferito di avere mal di gola e irritazione per cinque giorni. La donna, di origini giapponese, ha detto che il dolore è iniziato dopo aver mangiato un set di “sashimi assortiti“.

Il verme estratto dalla bocca della donna (Foto@Ajtmh.org)

Quando si è recata allo studio del suo medico, le è stato trovato “un verme nero in movimento” sulla sua tonsilla sinistra.

I ricercatori hanno scritto: “I risultati dei suoi esami del sangue erano normali. I sintomi sono rapidamente migliorati dopo aver rimosso il verme usando una pinzetta“.

Il corpo del verme era nero, lungo 38 mm, largo 1 mm e mutava la cuticola esterna.

Per fortuna, questi vermi non sono presenti regolarmente nel sashimi, il modo migliore per evitare che ciò accada è cucinare a fondo la carne o congelarla se si desidera mangiarla cruda, che ucciderà tutti i batteri.

Next Post

Lo strano effetto ottico diventa virale sul web, il fotografo spiega

Sarosh Lodhi, un fotografo naturalista indiano, ha visitato la riserva di caccia nazionale Maasai Mara in Kenya, dove ha catturato l’incredibile immagine di due zebre che è immediatamente diventata virale sul web. L’immagine di due zebre scattate dal fotografo naturalista, crea una bizzarra illusione ottica che è immediatamente diventata virale […]
Lo strano effetto ottico diventa virale sul web il fotografo spiega