Mark Ruffalo, grazie ai follower ritrova portafoglio e cellulare

La tempesta di neve che ha flagellato gli Stati Uniti nelle ultime ore ha colpito indistintamente, creando un senso di solidarietà e mutuo soccorso che abbiamo potuto vedere già dalle straordinarie immagini di persone ricoperte di neve che spingevano ambulanze immobilizzate dalla tormenta.

Un’altra bella storia arriva in queste ore e ha come protagonista l’attore Mark Ruffalo, che tornerà a breve nelle sale italiane con “Il caso Spotlight“. Proprio mentre a New York infuria una delle peggiori tempeste di neve della recente storia americana, il divo americano ha perso portafoglio e cellulare nella Grande Mela, ma l’affetto dei fan e la velocità dei social network sono stati la sua “salvezza”.

L’attore, che ha incolpato del misfatto la tormenta di neve, è corso ai ripari lanciando un appello su Twitter e sperando che tra i suoi due milioni di follower ci fosse anche la persona entrata in possesso del suo cellulare.

Ruffalo ha infatti pubblicato un tweet in cui ha segnalato lo smarrimento dei suoi oggetti personali: “Priorità assoluta: cercasi un telefono cellulare in un portafogli perso per le strade di New York durante bufera di neve. La mia patente è là dentro!”.

A stupire la star è stata soprattutto la velocità del ritrovamento: dall’appello cinguettato in Rete al respiro di sollievo, sono trascorsi appena 18 minuti. “O mio Dio! E’ stato già ritrovato. In così poco tempo! Grazie a tutti per avermi aiutato a trovarlo”, ha scritto entusiasta Ruffalo.

Tutto bene quel che finisce bene!

Loading...
Potrebbero interessarti

David Hasselhoff problemi economici in vista?

Se la notizia fosse confermata, non sarebbe neppure una novità nel mondo…

Bill Cosby: Ex fidanzata di Sammy Davis Jr. lo accusa di violenza

L’attore Bill Cosby ancora sotto l’occhio del ciclone, una nuova accusa di…