Nasa, misteriosi raggi x provengono da Plutone

Di queste ore una notizia che gli scienziati ritengono molto interessante se non addirittura sconvolgente, sembra infatti che la Nasa, attraverso il Chandra X-ray Observatory, abbia segnalato un’anomalia su Plutone.

Secondo lo studio effettuato già dal 2014, precisamente a febbraio e poi ad agosto 2015, il pianeta nano avrebbe emesso, in quattro distinte occasioni, fotoni ad alta energia osservati dal X-ray Observatory Chandra.

I raggi-x rilevati sono alquanto singolari visto che si è sempre pensato che il pianeta nano Plutone sia incapace di produrre quello che viene prodotto, di solito, dall’interazione del flusso di particelle cariche dall’energia solare e gli atomi di gas neutri che ruotano attorno ad un pianeta.

Chandra permetterà di studiare in maniera più approfondita questa scoperta su Plutone e, anzi, si ritiene che si potrebbe proseguire oltre cercando di capire come tali raggi-x possano essere prodotti, magari attraverso altri oggetti.

Loading...
Potrebbero interessarti

Deja Vu, le ultime teorie: si tratta di un ologramma

Déjà Vu è il fenomeno in cui un individuo sembra ricordare come…

Parcheggia male e si trova un biglietto assurdo

Una “lezione” di parcheggio davvero molto dura, quanto meno singolare quella ricevuta…