Mika: No Place in heaven tutto pronto per il 15 giugno

Redazione

Ancora pochi giorni per mettere le mani sul nuovo album di un artista poliedrico a tutti gli effetti.

Mika è tornato e parla anche di se, del suo non guardare in faccia a nessuno e vivere la vita così come la vuole vivere anche se: “No place in Heaven“.

Mancano ormai sempre meno giorni alla pubblicazione del nuovo album del celebre cantautore libanese naturalizzato britannico Michael Holbrook Penniman Junior semplicemente conosciuto in tutto il mondo come Mika. Nello specifico il nuovo e quarto album del celebre artista, intitolato “No place in Heaven”, verrà distribuito a partire dal prossimo lunedì, 15 giugno 2015, album in cui spiccano due particolari brani dedicati ai gay e all’essere gay.

“Negli ultimi quattro anni sono cambiato molto prima avevo paura ad espormi e dicevo molti no. Poi è arrivata la tv e la voglia di vincere la paura, senza più nascondermi. Prima mi proteggevo, poi ho deciso di uscire allo scoperto. Mi sono detto, ‘sono arrivato a 30 anni e se non sono adesso me stesso, quando lo diventerò?’. Così ho ‘buttato fuori’ tutta la mia sessualità, con il cuore leggero e la testa seria. Ho trovato il coraggio di essere un uomo vero“, ha dichiarato l’artista in una recente intervista a Tgcom24, intervista nel corso della quale l’artista ha presentato il nuovo album.

“No Place in heaven” è un album particolare, un viaggio verso quella che è la liberazione dai sensi di colpa e della vergogna. E proprio a proposito del nuovo album Mika ha affermato “Mi sono liberato dei sensi di colpa e della vergogna, ho buttato fuori la mia sessualità e omaggiato i miei idoli gay: da Elton John a Freddie Mercury”.

Next Post

"Diamante nero", dal 18 giugno nelle sale cinematografiche italiane

Arriverà nelle sale cinematografiche italiane il prossimo giovedì, 18 giugno 2015, il film del 2014 diretto dalla celebre regista e sceneggiatrice francese Céline Sciamma ed intitolato “Diamante nero”. La pellicola racconta di Marieme, una ragazza di sedici anni che vive la sua vita come una successione di divieti che le […]