Non solo da fumare: guida ai prodotti innovativi fatti con la cannabis legale

I prodotti fatti con la cannabis che non ti aspetti

Molti considerano la cannabis una pianta utile semplicemente per il fumo ma, in realtà, sono tanti i prodotti che utilizzano semi di canapa e qualsiasi altro estratto dalla pianta. Potremmo suddividere le varie categorie in infiorescenze, alimentari, cosmesi, salute, bevande, prodotti per animali e prodotti tessili. Per ulteriori informazioni ti consigliamo di leggere questo articolo.

È doveroso sapere che la cannabis light cannabis ha un ridotto contenuto di THC, ovvero sotto lo 0,2% che sono i limiti definiti dalla legge, per cui può essere tranquillamente acquistata e utilizzata. Tutti gli altri prodotti che derivano dai semi sono assolutamente privi di qualsiasi effetto e, anzi, producono moltissimi benefici a livello immunitario, cardiovascolare e un benessere in generale grazie ad un altro elemento in esso contenuti, ovvero il cannabidiolo, detto anche CBD.

Proprio per questo motivo molte aziende hanno deciso di commercializzare i semi di canapa e utilizzarli per la produzione i cui risultati sono davvero molto interessanti. Uno dei più comuni è sicuramente l’olio di CBD che ha notevoli conseguenze benefiche e viene utilizzato per scopi terapeutici. L’olio viene ricavato da una spremitura a freddo dei semi di canapa ed è considerato un integratore naturale, con azioni intense: antiossidanti, antinfiammatorie e immunomodulanti. Grazie alla proprietà antiossidante data dagli acidi grassi essenziali contenuti all’interno dei semi, l’olio riesce facilmente a eliminare i radicali liberi presenti all’interno dell’organismo. Anche le proprietà antinfiammatorie e immunomodulanti sono comprovate scientificamente. Gli oli possono essere utilizzati nel vaporizzatore apposito o nel bruciaolio, presentano aromi molto diversi tra loro per cui sarà impossibile non acquistare la profumazione più congeniale per sé. Un altro prodotto innovativo degli ultimi tempi è il multivitaminico che riunisce vitamine, minerali, aromi e CBD per supportare il metabolismo delle cellule. Funziona come qualsiasi altro tipo di integratore, assumendo le pasticche quotidianamente e introducendo dall’esterno tutto ciò di cui il corpo necessita. Esistono anche oli per animali, vengono rilasciate poche gocce sul pelo per combattere allergie o problemi alla cute, infiammazioni e dolori.

Un altro utilizzo tradizionale dei semi di canapa è quello alimentare, dai semi di canapa infatti vengono prodotte farine bio, ottimali per preparare pasta e pane fatto in casa riccamente proteico, ad alto contenuto di fibre e a basso contenuto di grassi. I farinacei provenienti dalla canapa vengono utilizzati da tutte quelle persone che seguono un’alimentazione ipocalorica, sportiva, veg. Oltre al pane e alla pasta, le aziende propongono biscotti e torte con retrogusto di cannabis e, addirittura, esistono delle cialde o il macinato per la moka. Grazie all’ampia versatilità della canapa, le vie di produzione sono innumerevoli e l’acquirente può tranquillamente comprare del pesto, prodotti da forno, caramelle e quant’altro con la sicurezza di ottenere un prodotto salutare e benefico. Uno dei settori che meritano attenzione è sicuramente quello della cosmesi, all’interno della canapa sappiamo che ci sono acidi grassi essenziali omega-3 e omega-6 più altri acidi che offrono un potere rigenerante e antinfiammatorio nei confronti della pelle. Molte persone acquistano creme da utilizzare sia nella fase curativa che quella preventiva di una malattia, oltre a shampoo e balsami che conferiscono vitalità ai capelli e riducono le infiammazioni del cuoio capelluto. Tra le proposte ci sono creme per diminuire l’intensità del prurito, prodotti per l’igiene dei bambini, i detergenti intimi per pelli sensibili, maschere per contrastare punti neri e brufoli, profumi alla cannabis, collutorio e tutto ciò che concerne riguardo all’igiene personale.


Un ulteriore settore particolarmente innovativo è quello dell’abbigliamento e dei prodotti tessili. La canapa è molto fibrosa per cui da essa è possibile ricavare un tessuto comodo, fresco e molto resistente all’uso. Esiste qualsiasi genere di articolo da indossare: dalle magliette ai pantaloni, dai tessili per la casa fino alle borse. Il risultato è davvero eccellente e assolutamente bioetico.

Per quanto riguarda invece la salute, diversi prodotti alla canapa sono utilizzati per il trattamento sportivo o per alleviare dolori causati da traumi e malattie croniche. In questo settore abbiamo perlopiù integratori e pomate: i primi sono utilizzati per colmare eventuali deficit nutrizionali e migliorare la salute di adulti e anziani mentre le pomate possono essere sotto forma di unguento o di gel e sono importanti perché alleviano immediatamente gli stati infiammatori e di dolore intenso. Anche tra le bevande sono state compiute delle sperimentazioni che hanno dato dei risultati eccellenti: è possibile acquistare, ad esempio, delle birre di canapa dal sapore amarognolo ma dalle note finali dolci, cannabis Cola, ovvero una bevanda analcolica gassata ma senza zuccheri aggiunti e senza caffeina.

 È ovvio che prima di lanciarsi nello shopping sfrenato bisogna accertarsi che lo shop di riferimento sia qualificato e sicuro, in modo da avere tutte le sicurezze e non temere un acquisto tossico e pericoloso per la salute. Esistono realtà che approfittano della recente attenzione verso questo settore e commerciano beni ottenuti da canapa non legale, le cui conseguenze non sono sicure e altamente rischiose. In linea generale, i prodotti a base di cbd devono essere naturali, con una composizione originale e senza l’aggiunta di elementi che ne alterano la soluzione finale.

È bene ricordare che la cannabis light non provoca sballo, non ha effetto stupefacente, non ha principi attivi e quindi in tutto e per tutto è un prodotto blando e senza effetti psicotropi. Il suo utilizzo è legato alla volontà di stare bene, in primis, e di diffondere l’utilizzo di ingredienti alternativi e BIO. Anche gli shop online svolgono un ruolo attivo in questo campo, rappresentando un valido metodo informativo riguardo a ciò che c’è di innovativo. Facendo un passo indietro, una volta accertati che il negozio tratti unicamente canapa legale e controllata, sarà un piacere partire alla scoperta della canapa light: a tal proposito, justbob.it è un punto di riferimento per tutti coloro che desiderano comprare le ultime novità e aggiudicarsi articoli autorizzati e di alta qualità.

Loading...
Potrebbero interessarti

Scegli una piuma, rivelerà i tuoi desideri

Prova a scegliere una piuma e capirai cosa vuoi veramente dalla vita,…

Endometriosi e celiachia curate gratis, solo in Molise per ora

Proprio nel 2017 la sanità italiana si è rinnovata mettendo mano alle prestazioni…