Nuovi sintomi per le varianti del Coronavirus

Redazione

La lista dei possibili sintomi del coronavirus si allarga, i ricercatori hanno notato che i pazienti hanno presentato sintomi quali: desquamazione della pelle, gonfiore delle mani e dei piedi, nonché gonfiore della lingua con una sensazione di bruciore. Tra 666 pazienti, il 46% ha sviluppato almeno uno di questi sintomi.

Nuovi sintomi per le varianti del Coronavirus

Lo studio si è svolto a Madrid, dove l’epidemia ha raggiunto il picco in aprile. Quindi è stato aperto un ospedale da campo, dove giacevano pazienti di gravità lieve e moderata.

La desquamazione della pelle è stata notata nel 25% dei pazienti, macchie sugli arti di un colore rosso-marrone – nel 15%, lingua gonfia – nel 12%. Nel 5% dei casi, c’era una sensazione di bruciore in bocca e nel 7% – sindrome palmo-plantare con edema. In un piccolo numero di pazienti, gli scienziati hanno anche notato un’eruzione cutanea.

Tutti i sintomi sono stati osservati negli adulti, quindi non è necessario attribuirli ai bambini. Le osservazioni sono durate due settimane, agli esperti potrebbero sfuggire alcuni segnali di coronavirus .

Oggi i sintomi principali sono febbre, tosse, problemi respiratori e tosse, dolori muscolari, nausea e scomparsa dell’olfatto e del gusto.

Next Post

Meditazione: Esistono anche effetti collaterali

I sostenitori della meditazione affermano che ci sono molti più benefici della meditazione corporea, ma quelli confermati dalla scienza non sono così tanti.  Per cominciare la meditazione, riduce i livelli di ansia e stress in chi la pratica. Oltre a questo, sembra aiutare a migliorare la salute mentale nelle persone con cancro e nei pazienti […]
Meditazione Esistono anche effetti collaterali