Obesità, a sorpresa gli italiani sono i più magri d’Europa

Negli ultimi mesi il problema relativo al dilagare dell’obesità, in Italia come ne resto del mondo, è stato molto trattato, con una serie di iniziative su tutto il territorio, per insegnare a grandi e piccini come adottare uno stile di vita più corretto ed un’alimentazione più slutare.

Secondo quanto rivelato dalla Coldiretti, però, a sorpresa, gli italiani si sono rivelati essere i più magri d’Europa: l’associazione sulla base dei dati Istat ha calcolato come gli obesi sopra i 15 anni nel nostro Paese ammontino solo al 10% della popolazione contro il 25% degli inglesi e meglio anche del 12% registrato dagli svedesi che nell’immaginario collettivo rappresentano l’emblema della forma perfetta, alti e longilinei.

Un primato, quello italiano, che – rileva Coldiretti – va senza dubbio ascritto agli effetti a lungo termine della dieta mediterranea con pane, pasta, frutta, verdura, extravergine e il tradizionale bicchiere di vino consumati a tavola in pasti regolari che hanno consentito agli italiani di conquistare fino ad ora il record della longevità con una vita media di 79,4 anni per gli uomini e di 84,5 per le donne, tra le più elevate al mondo.

La situazione in Italia potrebbe, però, peggiorare. Coldiretti sottolinea che tra i ragazzi il 30,7% è in eccesso di peso o addirittura obesi secondo un’indagine 2014 condotta sugli alunni che frequentano la terza classe primaria.

In fondo alla classifica ci sono i britannici con una persona su quattro che soffre di problemi di obesità, Lussemburgo (23%), Ungheria (20%) e Grecia (20%).

Loading...
Potrebbero interessarti

Santa Maria Capua Vetere, uomo ucciso forse per una rapina

Non si ferma l’escalation di violenza che sta imperversando sulle strade campane,…

Napoli, lezioni di integrazione da una bimba di quattro anni

Dopotutto sono i bambini, con la loro ingenuità e la loro mancanza…