Oscar 2017: The Winner is La La Land, anzi no è Moonlight

Eleonora Gitto

Warren Beatty e Faye Dunaway hanno preso una cantonata non da poco annunciando “The Winner is La La Land”, perché a sorpresa il vincitore vero degli Oscar 2017 e il film “Moonlight scritto e diretto da Barry Jenkins.

E così mentre Damien Chazelle stringendo la preziosa statuetta in mano, ringraziava e salutava visibilmente emozionato, si scopre l’errore: il vincitore è Moonlight.

Momenti di imbarazzo. Chazelle, deluso ma compito, abbozza un sorriso e cede l’Oscar a Berry Jenkins che comincia con i suoi ringraziamenti in questo modo: “Oh mio Dio. Devo dire che è vero, non è falso. È così tanto che sto sulla strada con questi ragazzi, tutto il mio amore per La La Land, il mio amore a tutti”.

Ma ormai la magia del momento si è rotta e, in quel caos totale, nessuno presta più attenzione al regista.

Che cosa è successo, come mai un errore così madornale? La spiegazione l’ha data lo stesso Berry Jenkins, alla fine della cerimonia degli Oscar: “Ho chiesto di vedere la busta non me l’hanno consegnata immediatamente. Quando ho avuto modo di leggere, ho visto che c’era chiaramente scritto Moonlight. Il fatto è che nella busta c’erano due biglietti”.

Nell’altro biglietto c’era scritto “Emma Stone per La La Land” e annunciava la vittoria della Stone nella categoria migliore attrice protagonista. Warren Beatty per una svista ha letto quel biglietto perché è stato il primo a uscire dalla busta.

In ogni modo non è andata male per La La Land che porta sa casa sei statuette. Il musical vince l’Oscar come migliore regia e Chazelle entra di diritto nel guinness dei primati: con i suoi 32 anni è il più giovane regista che riceve l’ambito premio.

Gli altri Oscar assegnati a La La Land sono: Migliore attrice Emma Stone. Miglior fotografia, Migliore sceneggiatura, Migliore colonna sonora, Miglior canzone originale.

Next Post

Il Rapper Moreno nella bufera per le accuse di molestie

Visti i precedenti, neanche troppo lontani nel tempo, c’è da temere il peggio per la sorte del rapper Moreno, nell’ambito della sua partecipazione all’Isola dei Famosi. Se, nella seconda puntata, il modello Andrea Marcaccini è stato espulso dal reality per aver nascosto alla produzione di avere una denuncia pendente dall’ex […]