Pamela Prati sbotta contro la D’Urso e si difende
Pamela Prati domani non sara in Rai

Lo scandalo denominato “Pamela-Gate” è praticamente scoppiato nel salotto di Barbara D’Urso, dove Roberto D’Agostino ha per primo insinuato la non esistenza di Mark Caltagirone, promesso sposo di Pamela Prati, scatenando poi tutto quello che notoriamente ne è seguito.

La stessa Pamela è andata ospite più volte nelle reti Mediaset, dalla D’Urso ma anche da Silvia Toffanin, per rivendicare la verità della sua storia, salvo alla fine ritrattare tutto e sparire per qualche mese.

Ma la latitanza dai salotti televisivi è già finita, e domenica la showgirl è andata ospite da Massimo Giletti, dove non ha perso occasione per accusare duramente la D’Urso.

Quando sono andata dalla D’Urso ho mentito. Lei mi chiede: ‘Quella è la voce di Marco?’. Ed io rispondo, stizzita: ‘Sì’. Mento perché lui mi ha detto di mentire. Ero succube. La D’Urso non mi ha messo in condizione di parlare. Lei aveva visto i miei messaggi. Ci ha fatto 10 puntate con il 22% di share”, ha dichiarato stizzita.

E serve sul piatto d’argento una battuta anche a Giletti, che si erge a paladino della giustizia:

In quindici giorni, abbiamo trovato un documento di cui parleremo dopo. Se uno va a cercare la verità su un caso come questo in quindici giorni avrebbe scoperto che le due soggette (Pamela Perricciolo ed Eliana Michelazzo, ndr) che hanno creato tutto questo sistema avevano dei precedenti di questo tipo. Invece di invitarle avrebbero dovuto dire, forse, qualcosa non torna. Perché se uno va sotto testata giornalistica e si vanta di essere testata giornalistica non fa il lavoro giornalistico ma sfrutta al massimo queste cose? E’ una domanda al quale, un giorno all’altro, dovrebbero rispondere. Ce l’ho con chi non fa un lavoro non corretto. La D’Urso? Non è stata solo lei “.

Ma non sono mancati neppure i colpi da incassare, come le accuse di D’Agostino:

Sei stata complice di Eliana Michelazzo e Pamela Perricciolo per tornare alla ribalta. Dici fregnacce. Se hai creduto davvero a Mark Caltagirone ti dobbiamo portare dal dottore. Chi si crede Napoleone sta in altri luoghi”.

D’Agostino tocca temi bollenti: il Bingo, i debiti, la fama perduta, le inaugurazioni delle pizzerie e i matrimoni inventati ogni 10 anni.

Pamela perde continuamente la calma, in certi momenti sembra addirittura voler scappare, ma alla fine ottiene l’unica cosa che ha sempre cercato: nuovamente visibilità.

Loading...
Potrebbero interessarti

Emma Marrone risponde “piccata” alle critiche sulla sua silhouette

Emma Marrone in questi anni che si è fatta conoscere al grande…

Patty Pravo si racconta in attesa dell’inizio del Festival

È una delle protagoniste più attese del 66 esimo Festival di Sanremo,…