Paola Saulino e l’incentivo a votare no al referendum

Evidentemente deve essere una grande fan di Madonna: se non sappiamo con certezza se all’attrice piacciano le canzoni della popstar americana, di certo le piace il modo in cui ha scelto di supportare il suo candidato alle presidenziali, e le ha copiato l’idea per supportare il no per il referendum indetto nel nostro paese.

L’attrice Paola Saulino ha deciso di fare qualcosa di significativo a sostegno delle ragioni del no in vista del referendum costituzionale del 4 dicembre: la venticinquenne napoletana ha annunciato attraverso i social di essere pronta a donare un momento trasgressivo ai sostenitori del no.

In pratica, come Madonna a sostegno di Hilary Clinton, la Saulino ha promesso del sesso orale a chi voterà no al prossimo referendum.

“Ma torniamo a po****i di casa nostra .- ha scritto su Facebook – Quelli italiani quelli buoni, a questo punto l’appello lo faccio agli amati concittadini, circa il referendum del Bel Paese …: Praticherà sesso orale con dovuta e accurata maestria, portando a compimento il mio dovere fino alla fine, senza perdermi neanche un goccio della vostra essenza, rigorosamente guardandovi negli occhi, a chi voterà No al referendum”, ha scritto molto esplicitamente.

Inutile dire che nel giro di poche ore la pagina Facebook di Paola Saulino è stata inondata di like e commenti piccanti: in tanti hanno rivelato di essere pronti a votare no pur di consumare un rapporto con l’avvenente napoletana.

Next Post

Justin Timberlake rischia la galera per un selfie

Di selfie ce n’è veramente di tutti i tipi, ci sono quelli tipici scattati in bagno, di solito davanti ad un specchio, quelli estivi in spiaggia, quelli di gruppo, poi ci sono quelli che potrebbero essere vietati. Proprio in uno di quelli vietati è incappato l’attore e cantante Justin Timberlake, […]