Paracetamolo ottimo antidolorifico durante la gravidanza

Redazione

Paracetamolo ottimo antidolorifico durante la gravidanza, ma bisogna utilizzarlo solo se strettamente necessario.

Sulla rivista scientifica Nature è stato pubblicato un articolo sull’uso del paracetamolo da parte delle donne in gravidanza.

Paracetamolo ottimo antidolorifico durante la gravidanza

Un gruppo di esperti ha effettuato ulteriori ricerche sulla sicurezza di questo antidolorifico, con raccomandazioni riguardo le donne in gravidanza.

Le raccomandazioni sono in linea con il parere del Medicines Evaluation Board (MEB):

Paracetamolo per le donne in gravidanza, le raccomandazioni

Il paracetamolo viene definito l’antidolorifico in assoluto più sicuro per le donne in gravidanza, ma bisogna attenersi ad alcune raccomandazioni.

Valutare sempre l’uso del paracetamolo durante la gravidanza rispetto alla gravità dei disturbi. Questo vale per qualsiasi farmaco naturalmente.

Utilizzare il paracetamolo solo se strettamente necessario, il più breve tempo possibile e nella dose più bassa possibile;

Leggere sempre attentamente il foglietto illustrativo. In caso di dubbi o domande, consultare il medico, l’ostetrica o il farmacista.

Insieme all’Agenzia europea per i medicinali EMA, il MEB tiene d’occhio la sicurezza di tutti i medicinali sul mercato. Per ogni farmaco, vengono riviste tutte le nuove informazioni.

Ne fanno parte il monitoraggio dell’uso di droghe da parte delle donne in gravidanza e l’effetto del farmaco sul nascituro.

Nuove informazioni sugli effetti collaterali e sui rischi di un medicinale possono avere conseguenze sull’adeguamento delle informazioni sul prodotto e del foglio illustrativo

Gli studi più recenti a cui si fa riferimento nell’articolo Nature sono recensiti nella rete europea. Il nostro consiglio resta di fare attenzione con l’uso del paracetamolo, anche durante la gravidanza.

Next Post

Colesterolo alto, si può vedere dalle pieghe della pelle

Colesterolo alto si può vedere dalle pieghe della pelle, questo è quanto scoperto da un team di ricerca scientifico. Alcuni ricercatori dall’India hanno ideato una nuova tecnologia che misura il colesterolo alto, esaminando le pieghe della mano. Un test del colesterolo totale che utilizza una fotocamera digitale per scattare un’istantanea […]
Colesterolo alto si puo vedere dalle pieghe della pelle