Patrick Dempsey in causa con il suo sponsor

Redazione

L’attore tanto amato dalle sue fan Patrick Dempsey ha deciso di fare causa al suo sponsor GBG Spyder, un’azienda di abbigliamento sportivo.

L’azienda si occupa di abbigliamento sportivo per attività all’aperto, lo stesso Dempsey, come spiega il magazine TMZ, aveva stretto un accordo personale per indossare i capi dell’azienda, oggi i conti non tornano per il protagonista di Grey’s Anatomy.

Patrick Dempsey ha infatti rivelato di aver indossato il marchio dell’azienda per moltissime delle sue uscite in pubblico, per la sua passione preferita ovviamente la velocità, ma attualmente il marchio di abbigliamento avrebbe pagato solo 270mila dollari di royalty, mentre il totale che l’attore avrebbe dovuto ricevere era ben 1,9 milioni di dollari.

L’attore ha deciso di fare causa all’azienda per un totale dunque di 1,5 milioni di dollari per avere i compensi che, secondo contratto, gli spettavano, Patrick infatti ha confermato che già da tempo il marchio di abbigliamento aveva smesso di pagarlo.

Next Post

Programmi tv 30 dicembre: Tiziano Ferro e A Qualcuno piace caldo

Serata molto variegata quella del 30 dicembre in tv, alla vigilia dell’ultimo dell’anno, possiamo trovare uno speciale su Rai Uno di Tiziano Ferro dal titolo: Lo Stadio, su Rai Due il film d’animazione Rapunzel – l’intreccio della Torre. Su Rai Tre il classico con Marilyn Monroe, Jack Lemmon e Tony […]
Programmi tv 30 dicembre