Pink Floyd: Gilmour, Waters e Mason per le donne di Gaza

Eleonora Gitto

Gilmour, Waters e Mason, i mitici Pink Floyd di nuovo insieme per le donne di Gaza.

Non si sa se i Pink Floyd faranno di nuovo una reunion, ma almeno Gilmour, Waters e Mason sembra vadano di nuovo d’accordo sul piano dei diritti civili, nello specifico per quel che riguarda le donne di Gaza.

I tre postano insieme un messaggio: “David Gilmour, Nick Mason e Roger Waters si uniscono per supportare le donne della Gaza Freedom Flottilla e deplorano il loro arresto illegale e la loro detenzione avvenute in acque internazionali da parte dell’esercito israeliano”.

E’ successo, infatti, che la sicurezza israeliana ha bloccato illegalmente la nave Zautouna-Oliva mentre si dirigeva verso le coste di Gaza per protestare contro il blocco al traffico su quei lidi, imposto per ragioni di sicurezza.

A bordo della nave della Gaza Freedom Flottilla c’era addirittura il Premio Nobel per la pace, Maireaud Maguire.

Certo che se questo nobile gesto preludesse a una vera e propria reunion musicale dei Pink Floyd, ci sarebbe solo da gioire.

Può darsi che con l’avanzare dell’età la freschezza musicale dei tre non sia più al culmine.

Ma può darsi anche che con l’avanzare dell’età si vengano a smussare molti angoli che nel corso degli anni erano divenuti decisamente acuti. Speriamo bene.

Next Post

Polar M200, l’orologio con GPS per i runner

Polar M200 è il nuovo orologio per runner con GPS e cardiofrequenzimetro. Polar pensando ai runner di ogni livello ha lanciato sul mercato un dispositivo davvero straordinario. Si tratta di PolarM200 ed è uno swatch capace non solo di registrare molti parametri ma anche di consigliare un piano di allenamento […]
Polar M200, l’orologio con GPS per i runner