Presa Diretta indaga sul tramonto del maschio italico

Cosa ne è stato dello stallone italiano celebrato in tutte le commedie classiche americane? Dell’uomo che non deve chiedere mai a cui tutte le donne si inchinano?

A riguardo ha indagato, approfonditamente, Presa Diretta, nell’ultima puntata dell’interessantissimo programma di inchiesta condotto da Riccardo Iacona.

‘Ciao Maschio’ grazie al lavoro di Lisa Iotti, darà ai telespettatori tutte le spiegazioni relative al calo delle nascite in Italia nel 2016 e, in generale, nell’ultimo decennio.

Una inchiesta sull’infertilità, un problema che, negli ultimi 20 anni, è diventato due volte più grave. Il tasso di infertilità, negli ultimi 20 anni, è raddoppiato, e molto spesso i problemi sono dell’uomo, anche quando non lo si dice. Per diventare genitori, le coppie ricorrono alle tecniche di fecondazione assistita, che possono essere molto complesse e macchinose, e che sono costose.

Le insidie potrebbero nascondersi negli oggetti che usiamo ogni giorno e nei prodotti per la cura del corpo. Se, oggi, un ragazzo su tre, in Italia, è a rischio di infertilità, una delle cause potrebbero essere le sostanze chimiche che interferiscono e alterano il sistema ormonale.

Nel nostro Paese ormai una coppia su 5 non riesce ad avere figli, ma non solo, anche il pene dei giovani d’oggi è più corto di quasi un centimetro rispetto al passato. Poi ci sono casi più estremi, ma in fondo non così rari, di uomini che sviluppano il seno.

La femminilizzazione del maschio non è quindi fantascienza, ma è diventata una realtà sulla quale studiano gli scienziati di mezzo mondo.

Next Post

Belen Rodriguez, duro allenamento per essere perfetta

C’è chi crede che sia questione di geni, chi di chirurgia, ma in pochi sono disposti ad ammettere che nella maggior parte dei casi la bellezza è frutto di enormi sacrifici, a tavola ed in palestra. Ed è probabilmente questo che ha voluto dimostrare Belen Rodriguez, che sui social ha […]