Prince, il giudice respinge 29 richieste per accaparrarsi il patrimonio
Prince il giudice respinge 29 richieste

Dal momento in cui l’artista Prince è deceduto, sembra per un sovraddosaggio di oppiacei, si è scatenato un vero e proprio putiferio sulla sua eredità.

Prince Rogers Nelson, meglio conosciuto semplicemente come Prince, pare non abbia lasciato un vero e proprio testamento, da qui il continuo scontro dei “sedicenti” eredi dell’artista, oggi arriva anche la conferma da parte del giudice, sulle proprietà immobiliari.

Il giudice infatti, ha respinto la richiesta di ben 29 persone che si auto-proclamano aventi diritti all’eredità di Prince, dal Minnesota arriva la sentenza che respinge le loro richieste in particolare riferimento alle tenute del valore di circa 227 milioni.

Al momento sono stati disposti sei esami del DNA per verificare la parentela di altrettante persone che si professano parenti dell’artista, di queste sei persone almeno 4 dichiarano di essere fratellastri o sorellastre di Prince.

Tra le tante richieste respinte, quelle di una donna della Georgia che ritiene di aver sposato l’artista e che la CIA avrebbe, nei loro archivi, le prove dell’avvenuto matrimonio tra i due, ovviamente richiesta respinta dal giudice Kevin Eide.

Loading...
Potrebbero interessarti

Justin Bieber: la ragazza di Instagram ha 17 anni e fa la babysitter

Negli ultimi giorni si è parlato molto del colpo di fulmine capitato…

David Beckham: momenti difficili nel mio matrimonio

Sembrano una coppia affiatata e quasi perfetta, David Beckham e l’ex Spice…