Quanto “corrono” gli uomini più veloci al mondo?

Quando si parla di velocità si pensa agli aerei supersonici o ai felini che riescono a coprire enormi distanze in tempi irrisori, ma anche l’uomo, benché bipede, riesce a portare a casa tempi di tutto rispetto.

Certo la maggior parte di noi non ne è capace, vista soprattutto la vita sedentaria che troppo comunemente conduciamo, ma ci sono uomini che potrebbero competere addirittura con un ghepardo.

L’uomo più veloce di sempre è, sembra superfluo anche dirlo, Usain Bolt detto il fulmine o Lightning Bolt in inglese. Bolt detiene sia il record del Mondo dei 100m che dei 200m, rispettivamente – 9,58 e 19,19 secondi e si è aggiudicato gli ultimi tre titoli olimpici di ciascun evento.

La velocità a piedi che un umano ha mai registrato è avvenuta tra il 60 e 80 metri durante il record del mondo di 9.58 secondi nei 100m finali di Bolt a Berlino nel 2009: l’atleta è stato cronometrato a 44,72 chilometri all’ora.

Altro fulmine è sempre giamaicano ed è Yohan Blake: ai Campionati del Mondo 2011, è diventato il più giovane centometrista a vincere la medaglia d’oro. Detiene anche il secondo tempo più veloce in assoluto nei 200 metri, con un incredibile 19,26 secondi.

Next Post

Arezzo, uccide ladro: indagato per legittima difesa

La nostra Costituzione, la legge suprema dello stato, tutela la proprietà privata, come anche la sicurezza personale. Eppure chi di noi non ha mai avuto paura di furti e di effrazioni, nella propria casa e nella propria azienda? Chi non ha mai avuto paura di essere derubato e di vedersi […]