Ragazzino a scuola si fa pagare per disinfettare le mani
Ragazzino a scuola si fa pagare per disinfettare le mani

Una mamma è diventata virale sui social dopo aver spiegato perché suo figlio è stato rimandato a casa da scuola per un motivo davvero insolito.

L’epidemia di coronavirus ha indotto la gente a reagire in diversi modi, molte persone hanno deciso di tenersi alla larga da luoghi affollati ed evitare qualsiasi interazione con estranei.

Mentre altri hanno adottato misure più drastiche e, facendosi prendere dal panico, si sono riversati nei supermercati per acquistare beni di prima necessità, rotoli di carta igienica, sapone nel caso in cui debbano autoisolarsi, facendo esaurire i negozi.

Ma un ragazzo ha deciso di cogliere il virus come un’opportunità per fare un po’di soldi extra.

Una mamma è passata sui social media mercoledì, per spiegare come suo figlio adolescente, Oliver Cooper, fosse stato sorpreso a chiedere soldi ai suoi compagni di scuola per far utilizzare il suo disinfettante per le mani.

Il 13enne di Leeds si era messo nei guai a scuola e successivamente era stato rimandato a casa per il suo comportamento.

In un post su Facebook , che da allora è diventato virale, Jenny ha scritto: “Questa è una foto di mio figlio adolescente appena arrivato da scuola. Perché arriva da scuola alle 10:53? Vi chiederete?

Beh, perché è stato espulso per tutto il giorno, dopo essere stato sorpreso a far pagare agli studenti uno schizzo per disinfettante per le mani per proteggersi dal coronavirus.

Ha continuato: “Molto difficile disciplinare questo comportamento quando suo padre lo telefona dal lavoro per dirgli che è una leggenda vivente“.

Il genitore di 32 anni ha successivamente aggiornato il post per dire che suo figlio aveva guadagnato circa 10 euro prima che il personale scolastico si accorgesse delle sue malefatte.

Il post di Jenny è già stato condiviso più di 97.000 volte, ottenendo oltre 96.000 Mi piace.

Migliaia di persone hanno anche avuto il tempo di commentare.

Una persona ha risposto: “So che probabilmente sei arrabbiata con lui. Ma alla fine sa già come soddisfare il mondo dell’offerta e della domanda“.

Loading...
Potrebbero interessarti

Petrolio sgorga da un ufficio postale, le incredibili immagini

Il video ha fatto immediatamente il giro del web, le curiose immagini…

A rischio 170 milioni di ettari di foreste: il WWF lancia l’allarme

Tra il 2010 e il 2030 saranno in pericolo milioni di ettari…