Rapporti intimi, alla fine gli uomini non parlano

Redazione

La storia ritrae l’uomo, anche ironicamente, spesso addormentato subito dopo il rapporto intimo con il partner, ma anche chi resta sveglio sembra proprio non cavarsela perché si assenta e non parla.

Secondo un recente studio infatti, gli uomini dopo il sesso non parlano, sono silenziosi e quasi si assentano, lo dice l’Institut National de la Santé et de la Recherche Médicale che ha voluto esaminare in modo molto approfondito, il “dopo sesso” nel cervello maschile.

Dopo il rapporto con il partner l’uomo fa click

uomo dopo il sesso si addormenta

Serge Stoleur, coordinatore dello studio, ha portato alla luce un importante fattore legato al “dopo rapporto intimo” dell’uomo, sembra infatti che quest’ultimo abbia la voglia, ma soprattutto la necessità, di estraniarsi, di fare “click” e spegnersi.

Analizzando questo comportamento scientificamente si è arrivati alla scoperta che dopo un rapporto intimo il cervello produce ossicitona e serotonina che a loro volta sono sostanze che portano ad un rilassamento ed anche al sonno.

C’è da dire che lo studio ha evidenziato anche i comportamenti diversi dopo un rapporto, tra uomo e donna, l’uomo ad esempio ha lo stimolo di andare in bagno, l’Institut National de la Santé et de la Recherche Médicale ha così confermato che quella figura che conoscevamo, del maschio che si addormenta e si estranea dopo un rapporto è aihmè, per le donne, molto veritiera.

Next Post

Influenza vaccini consigliati, picco fine novembre

Sarà un ceppo similare a quello dello scorso anno con due varianti, questo risulta essere il momento giusto per vaccinarsi contro l’influenza che, secondo le previsioni, colpirà maggiormente entro la fine di novembre. Dunque influenza alle porte e vaccini, come sempre, altamente consigliati soprattutto per le persone anziane, ma esaminiamo […]
influenza il picco a novembre