Renée Zellweger, felice anche senza essere madre

L’abbiamo conosciuta single e alle prese con i complessi inerenti il suo corpo goffo e la ritroviamo alle prese con la maternità: in un decennio Bridget Jones è cambiata molto, e tra tantissime polemiche e molto gossip al riguardo, è cambiata molto anche l’attrice che la interpreta al cinema, Renée Zellweger.

Dopo 12 anni, torna finalmente Bridget Jones, la single pasticciona più famosa del cinema, con un terzo film, Bridget Jones’s Baby. Anche in questa pellicola non mancheranno triangoli amorosi, complicazioni, mutandoni e momenti imbarazzanti, ma anche una gravidanza, con molti dubbi su chi sia il padre.

Nella vita reale e privata, Renée non ha mai pensato di diventare mamma, nonostante abbia compiuto 47 anni: «Non ho mai pensato a quella cosa come se fosse fondamentale per la mia vita», ha raccontato a Extra, «Sono sempre stata un tipo aperto a tutto quello che potrebbe essere, curiosa di scoprire cose viene dopo».

L’attrice ha dichiarato di non aver mai desiderato “ardentemente” di diventare madre: «Non sono mai stata certa sulla mia vita, né sulle cose che mi sarebbero servite per essere felice».

Al Daily Mail l’attrice ha ribadito che invecchiare non le fa paura e che, al contrario, soltanto maturando si arriva ad essere “la versione migliore di se stessi”.

E ha cercato di mettere a tacere anche le voci sul ricorso alla chirurgia estetica, dopo una recente apparizione in cui sembrava stravolta nell’aspetto: «Ero a Los Angeles con un’amica e il mese prima le era stata diagnosticata la SLA. Il motivo per cui ho partecipato a quell’evento era perché lei lo desiderava, voleva essere sul red carpet insieme a me e provare a se stessa che non era stata abbattuta da quella terribile malattia. E questo era tutto ciò che pensavo quel giorno. Non pensavo a come apparire o a cosa le persone avrebbero pensato di me. Pensavo alla mia amica».

Next Post

Daniel Craig, proposta indecente 150 milioni di dollari

I compensi legati agli attori di Hollywood, vengono chiaramente sottolineati come “hollywoodiani” appunto, ma in questo caso si supera qualsiasi limite. L’attore Daniel Craig sembra abbia trovato davvero una miniera d’oro, il suo personaggio di James Bond è praticamente diventato indelebile, evidentemente il ruolo che, dopo Sean Connery e Roger […]
Daniel Craig proposta indecente 150 milioni di dollari