Ricetta elettronica anche per i farmaci veterinari

Redazione

Il Ministero della Salute ha dato il via libera alla sperimentazione delle ricette elettroniche anche per i farmaci veterinari, al fine di verificare la tracciabilità dell’intera filiera dei medicinali destinati agli animali domestici. A testare per prime l’applicazione della nuova norma del Ministero della Salute saranno le Regioni Lombardia ed Abruzzo.

Dal comunicato ufficiale il ministro Beatrice Lorenzin ha dichiarato: “L’informatizzazione in questo settore rappresenta un fiore all’occhiello del nostro Paese e si inserisce nel più vasto progetto di ristrutturazione degli applicativi del Ministero della salute, da sempre all’avanguardia nell’adozione di nuove tecnologie in ambito medico veterinario. L’obiettivo è quello di ridurre e semplificare le operazioni quotidiane attraverso l’utilizzo di tablet e smartphone. La ricetta veterinaria e la tracciabilità del farmaco veterinario rappresentano alcune tra le priorità che il Governo si è dato con l’adozione dell’Agenda di Semplificazione 2015-2017 che, tra gli obiettivi, prevede proprio il superamento dell’attuale onere di compilazione e trasmissione delle ricette cartacee”.

Next Post

Terra, quanti alberi per ognuno di noi, più di quello che si pensava

Quanto verde abbiamo a disposizione per ognuno di noi? In particolar modo quanti alberi ci spettano per ognuno di noi? Pochissimi, penserete sicuramente, invece no, gli ultimi dai sono molto incoraggianti sotto quest’aspetto. Arriva una buona notizia per la nostra Terra e a darcela sono i ricercatori dell’Università di americana […]
Terra, una buona notizia più alberi di quello che si pensava