Rinnovabili: biogas, Italia terzo produttore del mondo

Eleonora Gitto

L’Italia delle rinnovabili: nella filiera del biogas siamo il terzo produttore del mondo.

E proprio in queste ore l’Italia incassa un altro successo nel campo delle rinnovabili: il presidente del Comitato Italiano Biogas Piero Gattoni ha, infatti, comunicato che sono stati autorizzati i primi dieci impianti di produzione e distribuzione del biometano per uso autotrazione.

Il biometano si ottiene dalla raffinazione del biogas generato dagli scarti zootecnici e dai rifiuti organici e, perciò, è il combustibile ecologico per eccellenza.

Gli impianti sono stati autorizzati in seguito alle nuove direttive sui biocarburanti avanzati approvate l’estate scorsa dal Gestore dei Servizi Energetici.

Secondo il CIB, Consorzio Italiano Biogas, con l’apertura del GSE si apre all’interno del settore un nuovo comparto fertile a basso impatto ambientale.

L’area italiana in cui si produce più biometano è il Centro-Nord. E’ da qui che arrivano finora tutte le richieste di autorizzazione per nuovi impianti. Cuneo è stata la pioniera presentando un progetto pilota avviato dall’azienda Egea per l’alimentazione degli autobus a biometano.

Per Massimo Centemero, direttore del Consorzio Italiano Compostatori, spiega: “Il biometano per autotrazione è una nuova frontiera per la trasformazione del rifiuto organico. Il CIC, coerentemente con i principi dell’economia circolare che accompagnano la produzione di compost, sposa integralmente questo nuovo orizzonte della circular economy legato alla produzione di biometano”.

Nell’incontro sulla Green Economy Key Energy in corso a Ecomondo, la fiera dedicata al mondo del riciclo e delle energie rinnovabile che si tiene a Rimini, Gattoni ha evidenziato l’impatto positivo della filiera del biogas e del biometano sulle rinnovabili e sul settore primario ed energetico: “L’industria del biogas da un lato produce elettricitbbà e biocarburanti rinnovabili, dall’altro contribuisce a creare un’agricoltura carbon negative”.

Next Post

J-Ax non farà più parte della giuria di The Voice of Italy

Voci di corridoio già da qualche settimana mormoravano di un addio nell’aria, ed alla fine l’annuncio è arrivato ufficiale:  J-Ax ha lasciato la poltrona rossa del talent show The Voice, prodotto da Talpa e trasmesso su Rai 2. Il rapper ha comunicato la sua decisione non risparmiando polemiche e frecciatine: “La causa […]