Roma: orso polare in giro per il centro, l’iniziativa Greenpeace

Redazione

Gli abitanti di Roma che oggi hanno circolato nelle strade del centro hanno incontrato un ospite davvero insolito per una metropoli: un orso polare ha passeggiato tranquillamente per le vie della città, suscitando reazioni di stupore e panico insieme. In realtà non si è trattato di un orso vero e proprio, ma è un modello iperrealistico realizzato da Greenpeace e capace anche di muoversi proprio come il vero plantigrado.

L’iniziativa dell’associazione è mirata a sensibilizzare i cittadini sull’importantissima tematica dello scioglimento dei ghiacci, un problema che in futuro potrebbe causare l’estinzione di molte specie animali. Uno scherzo che ha anche un fine educativo, dal momento che tale questione sembra essere troppo spesso ignorata; i rappresentanti di Greenpeace hanno affiancato l’orso nella sua passeggiata romana e hanno spiegato ai passanti incuriositi:

“È un modo per attirare subito l’attenzione delle persone per sensibilizzarle immediatamente sui rischi conseguenti alla modificazione del clima mondiale. Anche perché i danni di tali cambiamenti non riguardano solo lo scioglimento dei ghiacci dell’Antartide, ma anche l’Italia e altri Paesi della nostra parte di pianeta, come, per esempio, i fenomeni di siccità”.

L’esperimento era già stato realizzato a Londra e oggi per la prima volta ha coinvolto anche l’Italia.

Next Post

Isis, leader del califfato al Baghdadi rifugiato in Siria

Novità per quanto riguarda la caccia all’uomo del leader Isis: l’agenzia di stampa iraniana Fars, citando fonti libiche anonime, ha rivelato che Abu Bakr al Baghdadi si troverebbe in Libia dove si sta nascondendo dalle intelligence sulle sue tracce; Il capo del califfato sarebbe rimasto da ottobre in Turchia, dove […]
Isis leader del califfato al Baghdadi rifugiato in Siria