Salvamamme propone il gelato sospeso per bambini meno abbienti

Angela Sorrentino

Una bellissima iniziativa, di quelle che aiutano a ricordare che nel mondo ci sono milioni di persone meno fortunate di noi, e tra queste buona parte sono bambini, che devono fare i conti con mancanze ben più gravi di quelle che noi possiamo solo immaginare.

E se agli italiani tutto si può imputare, tranne la mancanza di umanità e buon cuore, non stupisce che sia nata una speciale iniziativa, promossa sa Salvamamme, quella del “gelato sospeso”: quando anche il cono gelato diventa un lusso, è possibile approfittare della generosità dei concittadini per far felice un bambino.

“Lascia la tua offerta nel vaso trasparente che presenterà il manifesto della campagna messo a disposizione della gelateria che ha aderito che, regolarmente, emetterà lo scontrino al momento della consegna del gelato che lo riceverà” si legge sul sito salvamamme.it, gruppo promotore dell’iniziativa. Alle mamme in difficoltà basterà entrare e chiedere del gelato sospeso, come nel dopoguerra si faceva a Napoli, col caffè.

Un piccolo gesto quindi, un cono di pochi euro, per donare un sorriso a un bambino e meno pene a una mamma che deve combattere tutti i giorni per crescere un bimbo, in tempo di crisi.

Next Post

Jovanotti, Eros Ramazzotti e James Senese ricordano Pino Daniele al San Paolo

Sono trascorsi ormai quasi sette mesi da quando, nella tragica serata del 4 gennaio 2015, alle ore 22:45, il celebre cantautore e chitarrista italiano Pino Daniele si è tragicamente e prematuramente spento a causa di un terribile infarto che lo ha colpito mentre si trovava presso la sua casa di […]