Siberia, le immagini satellitari sconcertano la Nasa

Redazione

Gli specialisti della NASA sono rimasti sconcertati dopo aver esaminato le immagini satellitari della parte settentrionale della Siberia. Le foto sono state scattate dal satellite Landsat 8 e pubblicate sul sito ufficiale dell’agenzia spaziale.

Siberia le immagini satellitari sconcertano la Nasa
Immagine satellite Landsat 8

Le immagini mostrano il fiume Marys. Su entrambi i lati ci sono strisce incomprensibili, che sono imbrattate su pendii ripidi che poi si allargano. Questa caratteristica può essere vista in qualsiasi momento dell’anno, ma è particolarmente visibile in inverno.

Gli esperti hanno suggerito diverse versioni di questo fenomeno. Alcuni scienziati sono fiduciosi che quest’area si trovi all’interno del Circolo Polare Artico.

Quasi sempre è ricoperto di permafrost, che di tanto in tanto può sciogliersi e poi congelarsi di nuovo. Di conseguenza, compaiono modelli interessanti. Va notato che in altri luoghi tali disegni non sono grandi come in Siberia.

I ricercatori ritengono che in questa regione la terra potrebbe essersi trasformata in gelisol. Ciò significa che il permafrost è sotto lo strato di terra. Quando il terreno si congela e si scongela di nuovo, gli strati verranno mescolati in questo modo, il che porta alla comparsa di un motivo a strisce.

Next Post

Sensitivo polacco: I Governi hanno programmato la crisi economica

Il 25 febbraio il parapsicologo e chiaroveggente polacco Krzysztof Jackowski ha riferito in diretta che in estate dovrebbe essere prevista una crisi economica di proporzioni enormi. I problemi inizieranno intorno al mese di luglio. Il sensitivo ha notato che la crisi imminente è stata pianificata da tempo. I primi messaggi dei politici […]
Sensitivo polacco I Governi hanno programmato la crisi economica