Slash e i nuovi progetti per i 50 anni

Redazione

Dopo essere riapparso per il Postepay Rock, l’ex chitarrista dei Guns N’ Roses parla anche dei suoi futuri progetti e ne sono tanti.

Sul palco delle Capannelle a Roma, Slash si esibisce con Myles Kennedy & The Conspirators, una chitarra sempre dura ma con una consapevolezza maggiore, d’altronde l’ex chitarrista dei Guns si trova alle soglie dei 50 anni, una maturità “utile” per dosare al meglio tutti gli eccessi.

Eccessi che oggi non ci sono più, come lui stesso rivela, oggi niente più bere, Slash beve solo acqua e ha in serbo diversi progetti, uno di questi è una pellicola horror che lui stesso ha definito una sorta di Rosmery’s Baby nella giungla, si chiamerà: “The hell within”.

Altro progetto in cantiere, davvero interessante, è la collaborazione con un mito vivente come Ozzy Osborne, che certamente ne ha passate ancor di più dello stesso Slash, con la formazione di un gruppo nel quale ci saranno anche Geeser Butler e Tom Morello chitarrista dei Rage Against The Machine.

Vedremo se i prossimi 50 anni, da festeggiare a luglio, daranno a Slash una nuova carica per continuare con i suoi progetti e soprattutto continuare a stupire i fan e ad “accarezzare” la sua Les Paul.

Next Post

Marò è di nuovo un rinvio al 14 luglio

Una storia interminabile e chi vuole dare le colpe, può darle tranquillamente e serenamente a tutti, perché tutti sono complici in questa vergognosa farsa. L’udienza dei nostri Marò in India è nuovamente slittata, questa volta al 14 luglio, in precedenza era stata confermata per il giorno 7, Massimiliano Latorre e […]
Maro di nuovo un rinvio al 14 luglio