Star Wars, l’ultimo capitolo è finalmente nelle sale italiane

Star Wars, Il risveglio della Forza è finalmente sbarcato nelle sale italiane.

L’attesa, durata anche troppi anni, è finalmente finita: nelle scorse ore è arrivato nelle sale italiane, con ben due giorni di anticipo rispetto agli Usa, la nuova avventura di Guerra Stellari, distribuita in ben 850 copie  da The Walt Disney Company Italia.

I puristi non riescono a mettersi d’accordo: “E’ plausibile un sequel non scritto e diretto da George Lucas?” In molti pensano di no, ma l’attesa è più forte delle avversioni e ci si aspetta un incasso miliardario, come in pochissimi sono riusciti precedentemente.

Guerre Stellari: il risveglio della Forza non ha un vero avversario se non il suo passato, la sua storia, i milioni di fan più o meno sfegatati e soprattutto il suo canone. E su quest’ultimo punto, possiamo tutti stare tranquilli: J.J. Abrams ha realizzato un film che è un atto di amore verso una saga che lui per primo ha amato.

Lo sforzo costante, in questa ultima incarnazione dell’interminabile Armageddon galattica fra gli anticristi dell’Impero e i crociati della rivolta, è stato quello di restituire a “Star Wars” il sapore originale, il gusto della polvere, la magia della sala trucco, come era stato quasi mezzo secolo fa e di strapparlo alla freddezza della “Computer Animation” e degli effetti speciali sintetici. La musica è sempre del grande John Williams.

Ed ora, tutti di corsa, al cinema, per assistere in prima persona ad un nuovo capitolo della storia del cinema mondiale.

Next Post

Papa Francesco, la Salvezza è gratis

Papa Francesco ancora una volta ha stupito il mondo parlando di temi terreni ma centrali come il denaro e la corruzione. Il Sommo Pontefice sa bene che, anche negli ambienti più sacri, quello che vige è la speculazione e la venerazione del dio denaro, ed è per questo che, nella […]