Sterilità, ricreati per la prima volta al mondo spermatozoi in vitro

Una notizia che potrebbe influenzare la vita di migliaia di uomini sterili, che potrebbero così non dover rinunciare a priori all’idea di avere dei figli propri.

Per la prima volta al mondo sono stati infatti ottenuti spermatozoi umani completamente in vitro, a partire dal tessuto prelavato dai testicoli di un uomo sterile: a rivelarlo la Kallistem, una start up del Centro nazionale ricerche francese.

Il metodo è stato appena brevettato e potrebbe aiutare 120mila uomini in tutto il mondo che soffrono di forme di sterilità per cui non esiste cura, o anche per le decine di migliaia di bambini e adolescenti che vengono sottoposti a trattamenti che mettono a rischio la fertilità, come la chemioterapia.

Gli spermatozoi, hanno spiegato gli esperti della compagnia, nata dalle ricerche dell’Istituto di Genomica Funzionale di Lione, sono stati ottenuti a partire da tessuto prelevato dai testicoli.

«Entro cinque anni – afferma Isabelle Cuoc, presidente della compagnia – speriamo di avere i primi centri che mettono a disposizione la tecnica».

E anche noi ce lo auguriamo, aspettando che altri studi arrivino a confermare la validità di questa rivoluzionaria scoperta.

Loading...
Potrebbero interessarti

Sicilia, nubifragio causa disagi e allagamenti

Sicilia. Un violento nubifragio ha causato disagi e allagamenti a Catania e provincia,…

Brescia, orco 22 enne ha violentato una bimba di soli tre anni

Tre anni: l’età adatta per visitare un parco giochi, per esplorare con…