Studente in ritardo con gli esami, si accoltella nell’università

Redazione

Chieti, Università D’Annunzio, la facoltà di medicina dove un ragazzo di origini pugliesi di 29 anni ha compiuto un atto davvero assurdo.

Evidentemente colpito da un momento di sconforto e di grandissima ansia, il ragazzo che era rimasto indietro nel programma accademico, ha deciso di accoltellarsi nei bagni dell’università.

Il ragazzo si è recato nei bagni e con un coltello si è inferto ferite all’addome, alcuni attimi prima aveva chiamato il 118 comunicando la sua decisione: “Sono nel bagno dei disabili e mi uccido con un coltello”, queste le parole prima di agire.

I sanitari che sono accorsi per soccorrere il ragazzo, hanno descritto le ferite come “molto serie”, trasportandolo all’ospedale Santissima Annunziata, lo studente aveva anche lasciato tre lettere chiuse indirizzate alla famiglia e una alla sua fidanzata.

Attualmente, seppure le ferite sono state definite molto gravi, il ragazzo non sarebbe in pericolo di vita.

Next Post

Dwayne Johnson, andate a votare, che poi forse mi candido

L’ex campione del mondo di Wrestling e attore amatissimo dal pubblico internazionale, Dwayne Johnson, soprannominato The Rock, ha deciso di entrare nel mondo della musica o della politica? Non è proprio chiaro, fatto sta che per il momento Dwayne ha pensato di creare una canzone, una sorta di jingle, per […]