Sviluppata la maggiore velocità al mondo internet
Sviluppata la maggiore velocita al mondo internet

Internet più veloce del mondo arriva ad un download 1 milione di volte più veloce della banda larga attuale.

Ricercatori australiani affermano di aver sviluppato un dispositivo che consente velocità Internet più elevate mai registrate, il che potrebbe consentire agli utenti di scaricare 1.000 film HD in una frazione di secondo.

La velocità record mondiale offre agli utenti 44,2 terabit al secondo Secondo The Independent , il team delle università australiane, Monash, Swinburne e RMIT, ha utilizzato un chip ottico a “micro-pettine” contenente centinaia di laser a infrarossi per trasferire i dati attraverso l’infrastruttura di comunicazione esistente a Melbourne.

La ricerca è stata condotta dal Dr. Bill Corcoran della Monash University, dall’Arnan Mitchell della RMIT e dal Professor David Moss di Swinburne.

Mitchell ha spiegato che la futura ambizione del progetto era di aumentare gli attuali trasmettitori da centinaia di gigabyte al secondo verso decine di terabyte al secondo senza aumentare dimensioni, peso o costi.

Ha affermato: “A lungo termine, speriamo di creare chip fotonici integrati in grado di consentire questo tipo di velocità di trasmissione dei dati attraverso collegamenti in fibra ottica esistenti a costi minimi“.

Inizialmente, questi sarebbero attraenti per le comunicazioni ad altissima velocità tra i data center. Tuttavia, potremmo immaginare che questa tecnologia diventi sufficientemente a basso costo e compatta da poter essere utilizzata per uso commerciale da parte del pubblico nelle città di tutto il mondo.

Il dott. Bill Corcoran della Monash University ha dichiarato ad AAP: “A 40 terabit al secondo, siamo stati in grado di trasmettere una singola fibra circa tre volte la velocità di dati di picco che la NBN ha mai visto su tutta la sua rete“.

Ha aggiunto: “Se hai 400 gigabit al secondo da condividere tra un gruppo di persone, quella torta viene tagliata solo tante volte prima che le fette diventino troppo sottili. Se hai una torta più grande, allora puoi dare alle persone fette più grandi “.

Secondo un comunicato stampa di RMIT , Internet è stato testato su 76,6 km di fibre ottiche tra il Melbourne City Campus della RMIT e il Clayton Campus della Monash University.

Il team ha utilizzato un nuovo dispositivo che sostituisce 80 laser con un singolo dispositivo noto come micro-pettine, che è più piccolo e leggero dell’hardware di telecomunicazione esistente.

Si comporta come un arcobaleno composto da centinaia di laser a infrarossi di alta qualità da un singolo chip. Ogni “laser” ha la capacità di essere utilizzato come canale di comunicazione separato.

I ricercatori hanno collocato il micro-pettine – fornito dalla Swinburne University – sulle fibre ottiche testbed e hanno inviato i dati massimi su ciascun canale, simulando il massimo utilizzo di Internet, su 4 THz di larghezza di banda.

Loading...
Potrebbero interessarti

Scienziato russo aveva provato l’esistenza di Dio

Uno scienziato di fama mondiale, il chimico Najip Valitov professore alla Bashkir…

Kepler, Missione K2: scovati 104 pianeti extrasolari

Il cacciatore di esopianeti della Nasa Kepler, coadiuvato dai telescopi giganti terresti,…