Sylvester Stallone parla di Creed e intanto fa spese a Madison Avenue

Redazione

Lo Sly internazionale è contento per la nuova pellicola “Creed” nella quale interpreta per l’ultima volta l’ex campione dei pesi massimi Rocky Balboa, che si trova ad allenare il figlio del suo amico Apollo Creed, scomparso nel quarto episodio per mano della transiberiana Ivan Drago.

Sylvester Stallone era impeccabile al National Board of Review nel corso della manifestazione martedì, vestito a puntino, dopodichè è stato avvistato invece in tuta e scarpe da ginnastica mentre faceva shopping in quel di Madison Avenue.

Stallone ultimamente ha anche rivelato di aver parlato di una nuova idea con il regista di Creed, Ryan Coogler, che inizialmente ha dovuto sudare non poco per convincere l’attore a rivestire i panni di Rocky Balboa.

L’attore a 69 anni è ancora innamorato dei suoi personaggi ma l’età, come lui stesso rivela, non gli permette più di essere credibile in una pellicola del genere, anche se, rivela lo stesso Stallone riguardo a Coogler, aveva idea di far ritornare insieme Rocky e Apollo, almeno queste erano le sue idee ambiziose inizialmente.

picture credits@RonAsadorian/Splash News

Next Post

Usa, via ai test della “patente digitale”: basta uno smartphone

Dopo l’esperimento per la digitalizzazione della carta di identità e dopo l’abolizione dell’obbligo di affiggere sul parabrezza il tagliando dell’assicurazione, giunge dagli Usa un’altra novità: anche la patente, che in America si chiama “driving licence”, sta per diventare “smart”: l’idea è partita dallo stato dell’Iowa dove il progetto è in […]
Usa via ai test della patente digitale