Tempi veloci per diagnosticare il tumore alle ovaie

Grazie al test molecolare preventivo ora, per sapere se si ha un tumore alle ovaie, i tempi si sono accorciati di molto. Questo test è diventato famoso grazie all’intervento fatto ad Angelina Jolie. E così è stato fatto un altro passo avanti nella medicina dando l’opportunità alle donne di scoprire, in tempi brevi, la diagnosi. In questo modo si aiuta anche la prevenzione e la possibilità di prendere in tempo la malattia e di salvarsi.

Questo test è stato promosso dal Policlinico Gemelli di Roma insieme alla collaborazione di Giovanni Scambia, direttore Unità Operativa di Ginecologia Oncologica del Gemelli. In pratica il test rivela una presunta mutazione del gene che poi è la causa del tumore. Garantisce risultati sorprendenti e in sole 3 settimane rispetto ai 6 mesi di routine.

 

Loading...
Potrebbero interessarti

Pane, il più antico del mondo veniva consumato 14 mila anni fa

Anche se, come calorie, non è certo tra gli alimenti da preferire…

La paralisi del sonno: condizione medica o esperienza spirituale?

Sono milioni le persone che hanno sperimentato la paralisi del sonno e…