Tempi veloci per diagnosticare il tumore alle ovaie

Redazione

Grazie al test molecolare preventivo ora, per sapere se si ha un tumore alle ovaie, i tempi si sono accorciati di molto. Questo test è diventato famoso grazie all’intervento fatto ad Angelina Jolie. E così è stato fatto un altro passo avanti nella medicina dando l’opportunità alle donne di scoprire, in tempi brevi, la diagnosi. In questo modo si aiuta anche la prevenzione e la possibilità di prendere in tempo la malattia e di salvarsi.

Questo test è stato promosso dal Policlinico Gemelli di Roma insieme alla collaborazione di Giovanni Scambia, direttore Unità Operativa di Ginecologia Oncologica del Gemelli. In pratica il test rivela una presunta mutazione del gene che poi è la causa del tumore. Garantisce risultati sorprendenti e in sole 3 settimane rispetto ai 6 mesi di routine.

 

Next Post

Incendio in un campo Rom alla Magliana

E’ accaduto a Roma. Un forte incendio in un campo Rom ha causato la morte di un giovane ragazzo di 27 anni. Il fatto è successo ieri mattina aRoma nella zona Magliana, come detto prima. Poco dopo l’arrivo della polizia e dei vigili del fuoco tra le fiamme è emerso […]