Terzigno, donna uccisa in strada da diversi colpi di pistola

E’ ancora presto per escludere alcun movente o conoscere l’esatta dinamica del delitto: quel che è certo è che una donna di 36 anni è stata colpita a morte, nel pomeriggio di ieri, a Terzigno, un paese in provincia di Napoli.

Vincenza Avino è stata   raggiunta da diversi colpi di pistola in via Fiume ed è poi deceduta in ospedale a Sarno per conseguenza delle ferite riportate.

Secondo quanto si apprende la 36enne si trovava dinanzi ad una farmacia, in via Fiume, quando una macchina si è avvicinata ed ha fatto partire i colpi di pistola: sulla vicenda indagano i carabinieri, che propenderebbero per la pista passionale. La donna infatti è incensurata e non appartiene ad ambienti criminali.

A chiarire la dinamica esatta dei fatti potranno certamente contribuire le telecamere della farmacia, dinanzi cui è avvenuto l’omicidio, che hanno ripreso l’intera scena.

Il padre della giovane uccisa avrebbe dichiarato: «È stato l’ex marito, l’abbiamo più volte denunciato per stalking, alla fine l’ha uccisa».

Next Post

Migranti, UE: uso della forza su scafisti e controlli alle frontiere

Germania, Austria e Slovacchia hanno deciso per introdurre controlli temporanei alle frontiere, mentre la UE decide per l’uso della forza contro gli scafisti che trasportano i migranti. La Germania ha deciso di ripristinar i controlli alle frontiere. La decisione ha consentito al servizio di funzionare in maniera del tutto normale […]
Migranti, UE uso della forza su scafisti e controlli alle frontiere