Tessuto trovato in Israele conferma le Sacre Scritture

Redazione

In Israele, nella valle del Timna, è stato ritrovato un panno tinto di porpora che apparteneva alla famiglia reale durante il regno di re Davide e Salomone. La scoperta conferma la verità dei testi biblici.

Tessuto trovato in Israele conferma le Sacre Scritture

La ricerca archeologica è stata condotta dall’Università di Tel Aviv. Secondo testi antichi, il re Salomone creò per sé un palanchino in legno libanese. I pali erano d’argento e la base d’oro. Il sedile era rivestito in tessuto viola.

Il tessuto è la prima prova che la porpora reale era effettivamente apprezzata nel 1000 a.C. In precedenza, queste informazioni erano disponibili solo nelle Scritture. 

La tintura era composta da alcuni molluschi che vivevano nel Mediterraneo. La distanza da Timna al mare è di 300 chilometri.

Il viola era usato da aristocrazia, sacerdoti e famiglie reali. Il vantaggio principale di questo colore è che non sbiadisce. Pezzi di stoffa erano sulla collina degli schiavi, dove erano concentrati i rifiuti industriali.

Next Post

Jeff Bezos, arriva l'addio ad Amazon

Jeff Bezos è probabilmente uno degli uomini più ammirati al mondo e una fonte di ispirazione per centinaia di imprenditori di successo come lui. È passato dall’essere un alto dirigente in una società di investimenti a Wall Street ad imprenditore che nel corso degli anni ha guidato una società di […]
Jeff Bezos arriva addio ad Amazon