Tom Cruise da scientology minacce di un attentatore

Redazione

L’attore Tom Cruise è stato tirato in ballo per un’indagine della polizia che riguarda alcune minacce attraverso la Chiesta di Scientology.

Secondo le ricostruzioni riportate dal magazine TMZ, la polizia avrebbe ritrovato le chiamate di un uomo, un possibile attentatore suicida musulmano, alla chiesa di Scientology dicendo: “Ci sono dei bombardamenti cosa devo fare?”.

Successivamente, secondo i documenti della polizia, il possibile attentatore avrebbe nominato l’attore gridando: “Allah Akbar, Tom Cruise”, l’ultima frase proferita prima di chiudere la comunicazione, adesso la polizia di Los Angeles è alla ricerca dell’uomo e ha imposto all’operatore AT&T i tabulati telefonici di tutte le chiamate.

Tom Cruise è entrato a far parte dell’organizzazione Scientology da molti anni, si tratta di un sistema di “autoaiuto” almeno queste erano le sue basi, alla ricerca del proprio spirito, la parola scientology infatti deriva dal latino “sapere” e dal greco “Studio di”, in pratica la comunità scientology vive studiando lo spirito in relazione a se stessi.

Ancora oggi ci sono forti dibattiti in merito a tale organizzazione o comunità che spesso viene definita, forse erroneamente forse no: “filosofia religiosa” o “associazione religiosa”.

VIA

Next Post

Jennifer Aniston i media insistono: quelle rotondità?

Non è bastata la sua dichiarazione pubblica fatta ai media, l’attrice Jennifer Aniston aveva infatti inviato un vero e proprio appello ai media. “Non sono incinta, ma in futuro mi piacerebbe essere madre”, poi aveva proseguito praticamente chiedendo con tutto il cuore di fermare le voci incontrollate che si susseguivano […]
Jennifer Aniston i media insistono quelle rotondita