Tragedia evitata a Vicopisano: esplode Chiesa per fuga di gas

Eleonora Gitto

Esplode una Chiesa a Vicopisano forse per una fuga di gas: evitata per un pelo una tragedia.

Una Chiesa che non c’è più: una violenta esplosione e un cumulo di macerie, con il Cristo appeso alla parete che resiste.

Si tratta della Chiesa del Castellare, a San Giovanni alla Vena, nel Comune di Vicopisano.

Con tutta probabilità a causare la deflagrazione violentissima è stata una bombola di gas.

La catastrofe è avvenuta la sera di martedì 2 maggio, e ha causato un ferito lieve.

La splendida costruzione risale al 1656, ed è opera del pievano Giuliano Bonanni.

Si trova in posizione strategica, in cima a una verde collina che domina una vallata.

E’ stata evitata la tragedia, grazie all’intervento di un giovane appartenente al Comitato Castellare, che si è accorto appena in tempo della fuga di gas.

Il giovane è riuscito a far uscire in fretta e furia i ragazzi che proprio in quel momento si trovavano a cena in un locale sito sul retro dell’edificio di culto.

Sul posto sono giunti immediatamente i Vigili del Fuoco, le ambulanze, i Carabinieri e la Polizia Municipale.

Sono arrivati prontamente anche alcuni rappresentanti delle istituzioni locali. Ma ormai per la povera Chiesa c’era ben poco da fare.

Next Post

UFO: scoperto il Pianeta X, gli ufologi esultano

Gli scienziati ne sono certi, quello individuato lo scorso anno dal California Institute of Technology, è il nono pianeta del nostro Sistema Solare battezzato con il nome di Pianeta X: gli ufologi esultano. Perché è motivo di gioia per gli ufologi questa scoperta? Perché negli antichi testi mesopotamici questo corpo […]
UFO: scoperto il Pianeta X, gli ufologi esultano