Tragedia evitata a Vicopisano: esplode Chiesa per fuga di gas
Tragedia evitata a Vicopisano: esplode Chiesa per fuga di gas

Esplode una Chiesa a Vicopisano forse per una fuga di gas: evitata per un pelo una tragedia.

Una Chiesa che non c’è più: una violenta esplosione e un cumulo di macerie, con il Cristo appeso alla parete che resiste.

Si tratta della Chiesa del Castellare, a San Giovanni alla Vena, nel Comune di Vicopisano.

Con tutta probabilità a causare la deflagrazione violentissima è stata una bombola di gas.

La catastrofe è avvenuta la sera di martedì 2 maggio, e ha causato un ferito lieve.

La splendida costruzione risale al 1656, ed è opera del pievano Giuliano Bonanni.

Si trova in posizione strategica, in cima a una verde collina che domina una vallata.

E’ stata evitata la tragedia, grazie all’intervento di un giovane appartenente al Comitato Castellare, che si è accorto appena in tempo della fuga di gas.

Il giovane è riuscito a far uscire in fretta e furia i ragazzi che proprio in quel momento si trovavano a cena in un locale sito sul retro dell’edificio di culto.

Sul posto sono giunti immediatamente i Vigili del Fuoco, le ambulanze, i Carabinieri e la Polizia Municipale.

Sono arrivati prontamente anche alcuni rappresentanti delle istituzioni locali. Ma ormai per la povera Chiesa c’era ben poco da fare.

Loading...
Potrebbero interessarti

Modena, con “Cioccolato Vero” torna il week end più dolce dell’anno

A Modena quello che va da venerdì 10 febbraio a domenica 12…

Firenze, firmato il patto per la città fra Nardella e Renzi

Firenze, firmato il patto per la città fra Nardella e Renzi. Continua…