UFO: scoperto il Pianeta X, gli ufologi esultano

Eleonora Gitto

Gli scienziati ne sono certi, quello individuato lo scorso anno dal California Institute of Technology, è il nono pianeta del nostro Sistema Solare battezzato con il nome di Pianeta X: gli ufologi esultano.

Perché è motivo di gioia per gli ufologi questa scoperta? Perché negli antichi testi mesopotamici questo corpo celeste è associato al Pianeta Nibiru che nella ufologia contemporanea ha una un’importanza primaria.

Nibiru, infatti, sarebbe il pianeta di origine di extraterrestri, in sumero Annunaki, che 445.000 anni fa furono i primi colonizzatori della Terra.

Furono loro che e accoppiandosi con l’Homo Erectus locale, generarono l’Homo Sapiens Sapiens.

La scoperta di Niribu, dunque, sarebbe la prova dell’esistenza degli extraterrestri.

Per gli studiosi Zecharia Sitchin e Burak Eldem, i manoscritti Sumeri quando parlano di Nibiru si riferiscono a un pianeta del nostro sistema solare ancora sconosciuto e grande il doppio della Terra, di colore rosso-oro.

Il periodo orbitale sarebbe di 3600 anni, il perielio (il punto più vicino al sole) è collocato tra Marte e Giove e afelio (il punto più lontano dal sole) molto più in là di Plutone.

Se così fosse il Pianeta X non potrebbe essere Nibiru perché lo scienziato Mike Brown e il suo assistente, Konstantin Batygin, lo scorso gennaio calcorarono che il pianeta individuato dovrebbe essere grande dieci volte la massa della nostra Terra.

In più il Pianeta è stato collocato, sempre dal Professor Brown, fra la costellazione di Orione e quella del Toro e il perielio sarebbe addirittura di 20mila anni.

Meno male, oseremmo dire. Possiamo tirare tutti un sospiro di sollievo, visto che al Pianeta Nibiru è associata la fine del mondo che dovremmo aspettarci per il 2017, secondo la Bibbia, Nostradamus, e altre predizioni.

E’ in questo anno, infatti, che Nibiru dovrebbe collidere con la Terra. Ma se non è questo il nono Pianeta del Sistema Solare, forse, possiamo stare tranquilli.

Next Post

Belen Rodriguez diventa cantante mentre cerca casa a Zurigo

Una ne pensa e cento ne fa: Belen Rodriguez è inarrestabile e vuole cavalcare fino in fondo l’onda del successo, probabilmente perché conscia che la bellezza purtroppo non è eterna e nel futuro potrebbe essere meno richiesta di quanto lo è oggi, quando può permettersi di arrivare in ritardo persino […]