Tutti in vacanza, autostrade da bollino nero

La giornata di ieri ha inaugurato il mese di agosto, il mese deputato, per la stragrande maggioranza delle famiglie italiane, alle vacanze estive: nonostante la crisi economica non sia ancora alle spalle, in molti non rinunciano a partire per le vacanze.

Vacanze più brevi e low cost rispetto a qualche anno fa, ma in milioni si sono messi in viaggio verso le mete turistiche, o magari per ritornare nelle proprie terre d’origine, provocando quindi code, spesso anche molto lunghe sulle principali arterie autostradali.

Weekend da bollino rosso sulle strade, il traffico è intenso ovunque in Italia: la circolazione di auto è intensa soprattutto in direzione delle località balneari e turistiche dell’Italia orientale e dei Paesi al confine con la frontiera est, e rimarrà sostenuta per tutto il weekend, che segna la grande fuga verso le vacanze di milioni di italiani.

Alta la circolazione di auto sull’Autostrada del Brennero con rallentamenti in direzione nord tra Verona e Rovereto e in direzione sud tra Bolzano e San Michele. Code dal confine austriaco del Brennero fino a Vipiteno. Rallentamenti e code di veicoli ai caselli verso Est Europa e litorale veneto e friulano, lungo l’autostrada A4 Venezia-Trieste.

Disagi fin dal mattino di ieri anche sulle autostrade dell’Emilia Romagna, con rallentamenti e code a tratti sull’A1 tra Campegine e Bologna e in A14, da Bologna fino a Castel San Pietro Terme. Traffico intenso al Traforo del Monte Bianco dove, sul lato francese, il tempo di attesa per entrare in Italia è di tre ore.

Loading...
Potrebbero interessarti

Roma, custode 84 enne aggredisce la vicepreside con un forcone

Uno scoppio di violenza improvvisa, ancora inspiegabile, quello che si è verificato…

Regionali Campania, De Luca contro Saviano

Saviano aveva dichiarato: “Nelle liste del Pd e della coalizione che sostiene…