Uomini e Donne tra nuovi e vecchi protagonisti

Le registrazioni della nuova stagione del trono classico di Uomini e Donne cominceranno ufficialmente domani, martedì 29 agosto: se per la messa in onda bisognerà attendere ancora qualche altro giorno, comunque le indiscrezioni in rete non mancheranno e saranno svelati con certezza i nuovi protagonista.

Di certo già domani dovremmo assistere alla presentazione ufficiale di Andrea Marciano: il giovane quindi potrà rifarsi dalla delusione avuta a “Uomini e Donne” mentre corteggiava Desiree Popper, la bella fotomodella brasiliana che decise di abbandonare il trono senza scegliere.

Ma se la presenza di Marciano è data per assodata, molti più dubbi ci sono riguardo il secondo nome, che potrebbe invece essere quello di Andrea Melchiorre, oppure in alternativa Giorgio Nehme, anch’esso volto noto di Temptation Island, dato che fu tentatore di Aurora Betti.

Nelle ultime ore però è apparsa anche un’altra ipotesi che risponde al nome di Attilio Barletta, a sua volta prima ex corteggiatore di Laura Lella e poi di Ramona Amodeo.

In attesa di news più certe, è però tornata a parlare una vecchia protagonista del programma, Elga Panfili, che per diversi anni ha cercato il vero amore nell’ambito del trono over.

La donna, che già in passato si è scagliata contro la trasmissione, torna a parlare, stavolta in riferimento ad alcuni presunti atteggiamenti tenuti dai suoi colleghi: “Alcune persone si sottoponevano a certi diktat smettendo di pensare secondo la propria logica”.

“Quando passammo dalle gare di ballo alle sfilate, la redazione ci propose di affidarci a una stilista. Avremmo potuto fare da soli oppure avvalerci del suo aiuto. In quel caso avremmo dovuto seguire il suo gusto e utilizzare gli abiti forniti dalla redazione. Anche se avessimo scelto di fare da soli, avremmo dovuto sottoporre la nostra scelta alla stilista rima della gara. Quando fu proposto a me, obiettati e spiegai che non mi sarei affidata alla stilista. Avrei fatto da sola e non avrei mostrato la mia scelta alla stilista prima della gara. Ritenevo che, essendo la consulente di una mia antagonista, mostrarle quello che avrei indossato sarebbe stato fuori da ogni logica. La redazione mi disse che, quando la stilista fosse venuta in camerino per vedere la mia scelta, avrei potuto dirle quello che volevo. Rimasi sorpresa quando scoprii che gli altri non avevano obiettato, io fui l’unica a oppormi al fatto di dover mostrare il mio abito alla stilista. Tutto questo si verificava perché molte delle persone che partecipavano al programma si sottoponevano, in propria autonomia, a questo diktat. Smettevano di pensare secondo la propria logica e, se la redazione diceva di fare una cosa, la facevano. Per tutta la durata delle sfilate, poi, questa questione fu posta come se fosse una mia posizione di contrarietà alle regole, quando in realtà chiunque avrebbe potuto obiettare e rifiutarsi”, ha detto in un filmato postato sui social.

Nel prossimo video, Elga parlerà invece dei vantaggi economici derivanti dalla partecipazione a Uomini e Donne.

Next Post

GfV: Andrea Offredi sarà un concorrente?

In questi giorni, tra il pubblico Mediaset, non si parla d’altro che del Grande Fratello Vip e di Uomini e Donne: se la trasmissione condotta da Maria De Filippi inizierà le registrazioni già domani e vi è ancora molta confusione sui protagonisti, il Grande Fratello in salsa Vip inizierà tra […]